Stai leggendo: Jim Carrey: gli strascichi di una relazione dolorosa

Prossimo articolo: Venezia 74: Jim Carrey conquista il Lido con Jim & Andy

Letto: {{progress}}

Jim Carrey: gli strascichi di una relazione dolorosa

Ccontinua la battaglia legale tra Jim Carrey e la famiglia della sua ex, Cathriona White, morta suicida.

Jim Carrey

2 condivisioni 0 commenti

Non c'è pace per Jim Carrey. Dopo le accuse da parte dei parenti di Cathriona White, sua ex morta suicida nel 2015, adesso spunta una lettera scritta dalla donna qualche anno prima di togliersi la vita, precisamente l'8 aprile 2013. La sedicente pubblicazione è stata ritrovata nel suo computer dagli avvocati della famiglia White, e le parole usate contro l'attore statunitense sono molto pesanti.

A pubblicare il contenuto della lettera è il Daily Mail, che evidenzia come la relazione tra Jim Carrey e Cathriona White non fosse poi così rosea come la si vedeva al di fuori, anzi, l'ex fidanzata lo ha definito 'Mr. Hyde', sottolineando il modo in cui lui la trattava. Eccone un estratto:

"Hai fatto belle cose per me, ma stare con te mi ha portato al collasso come persona, Jim. Mi era stato promesso il dottor Jekyll, invece ho avuto Mr. Hyde."

Cathriona White e Jim Carrey negli anni della loro relazioneHDETOnline

White, che aveva solo trent'anni quando è morta, accusa Carrey di averla contagiata con HPV e HSV (abbreviazione medica di Herpes Simplex), e lo avrebbe pregato di prestare più attenzione quando stava con altre donne:

"Non hai pensato allo stigma con il quale devo vivere per il resto della mia vita, non ti sei scusato né hai mai chiesto se ci fosse qualcosa che avresti potuto fare per farmi star bene. Non ti sei sentito male per come stavo."

Queste accuse shock gettano nuove ombre sul caso e oscurano l'immagine di Jim Carrey. In un altro passaggio si legge come l'attore di Ace Ventura le avrebbe rovinato la vita, e di come si sentisse fragile a causa sua:

"Prima di te, potrei non aver avuto molto ma avevo del rispetto, ed ero una persona felice. Ero sicura di me, mi sentivo bene con me stessa, ed ero orgogliosa delle decisioni che prendevo. Ti ho conosciuto e mi hai introdotto alla cocaina, alle prostitute, agli abusi mentali e alla malattia."

Jim Carrey, nel frattempo, ha dimostrato grande talento artistico debuttando come pittore e ha presentato con enorme successo a Venezia il suo film Jim and Andy.

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.