Stai leggendo: Il manifesto femminista di Chimamanda Ngozi Adichie a tutti i sedicenni svedesi

Prossimo articolo: Reese Witherspoon spiega perché i film al femminile sono importanti

Letto: {{progress}}

Il manifesto femminista di Chimamanda Ngozi Adichie a tutti i sedicenni svedesi

La Swedish women’s lobby ha deciso di distribuire Dovremmo essere tutti femministi della scrittrice Chimamanda Ngozi Adichie a tutti i sedicenni.

La scrittrice Chimamanda Ngozi Adichie a un evento

2 condivisioni 0 commenti

Chimamanda Ngozi Adichie è una scrittrice nigeriana di successo, che ha ricevuto numerosi riconoscimenti per il valore sociale delle sue opere, tra cui anche il recente Dovremmo essere tutti femministi.

Quest'ultimo è l'adattamento di una conferenza Ted da lei tenuta nel 2013 che ha avuto milioni di visualizzazioni su YouTube, un saggio che parla di politica della sessualità cercando di spronare all'azione femminista non solo le donne, ma anche gli uomini.

Il volume è considerato un documento importante, un manifesto da leggere con testa e cuore, quindi era inevitabile che qualcosa si muovesse.

Le vendite sono elevate, tanto che Amazon lo indica tra i best-seller dedicati agli studi di genere e Beyoncé ha inserito alcune parole (campionate) di Chimamanda Ngozi Adichie nel suo ultimo album.

Però a colpire in particolare è stata la mossa della Swedish Women’s Lobby (SWL) che, in collaborazione con vari gruppi (in primis la United Nations Association of Sweden) e la casa editrice Albert Bonniers Förlag, ha deciso di distribuire gratuitamente una copia di Dovremmo essere tutti femministi a tutti i sedicenni.

Un regalo, dicono, per le generazioni future. È infatti partendo dall'educazione e sensibilizzazione dei più giovani che si può provare a cambiare il mondo.

Che dite, anche voi confidate in iniziative simili sul territorio italiano?

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.