Stai leggendo: Panzanella rivisitata con fonduta di formaggio

Prossimo articolo: Finta pizza di albumi con verdure e fesa di tacchino

Letto: {{progress}}

Panzanella rivisitata con fonduta di formaggio

La sperimentazione in cucina deve essere fatta con attenzione così da non pregiudicare la riuscita del piatto: prova insieme al mio allievo la panzanella rivisitata.

0 condivisioni 0 commenti

Roberto ama sperimentare sia nella vita che in cucina. Purtroppo, la sua passione per la sperimentazione non viene sempre premiata da buoni risultati. Mi ha chiesto così aiuto per imparare una ricetta nuova e sorprendere la sua fidanzata Francesca che vive a Parigi.

Ho scelto per Roberto un piatto tradizionale come la panzanella. Seguendo la passione per gli esperimenti del mio allievo di oggi, ho rivisitato il piatto. Prepareremo quindi una panzanella non tradizionale con accompagnamento di fonduta al pecorinoSe anche tu ami metterti alla prova in cucina, guarda con attenzione la mia cooking class e prova a rivisitare la panzanella.

Informazioni

Ingredienti

Per la panzanella

  • Pane raffermo 400 gr
  • Cetrioli 200 gr
  • Pomodori ramati 200 gr
  • Olio evo 50 gr
  • Mandorle 40 gr
  • Olive nere 40 gr
  • Aceto di vino 15 gr
  • Cipolle rosse 2
  • Fettine di lardo 12
  • Origano q.b.
  • Basilico qualche foglia

Per la fonduta

  • Panna fresca liquida 200 gr
  • Formaggio grattugiato 100 gr

Per decorare

  • Basilico qualche foglia
  • olio q.b.

Preparazione

  1. Taglia il pane a dadini abbastanza piccoli e trasferiscili in una ciotola. Condisci con l’origano secco, il sale, l’olio e il pepe, mescola per bene e mettili in una teglia coperta con carta da forno.

  2. Inforna a 170 gradi per circa 10 o 15 minuti e sforna i dadini di pane quando saranno ben dorati.

  3. Ora passa al taglio delle verdure. Riduci a cubetti i pomodori e i cetrioli privati dei semi e affetta la cipolla eliminando la parte più esterna. Trasferisci le verdure in una ciotola e aggiungi le foglie di basilico.

  4. Mescola il pane insieme alle verdure e condisci con olio, aceto, sale e pepe. Trita grossolanamente le mandorle con un coltello e elimina il nocciolo dalle olive. Aggiungi questi due ultimi ingredienti nella ciotola con le verdure e il pane.

  5. Versa la panna fresca in una pentola e sciogli all’interno il pecorino grattugiato a fiamma dolce. Mescola con una frusta manuale fino a quando il formaggio non si scioglie e riduci in crema con il frullatore a immersione.

  6. Impiatta creando una piccola tortina di panzanella al centro del piatto e versa la fonduta sul fondo. Fai delle piccole roselline con le fettine di lardo e usale per decorare il piatto insieme a qualche fogliolina di basilico fresco e a un filo di olio a crudo.

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.