Stai leggendo: Come mai hai sempre i piedi freddi e come rimediare

Prossimo articolo: Olio di cocco: 15 modi fantastici per utilizzarlo come prodotto di bellezza

Letto: {{progress}}

Come mai hai sempre i piedi freddi e come rimediare

Il problema di avere i piedi freddi in ogni giorno dell'anno può essere causato da molteplici ragioni sia a livello fisico che a livello emotivo. Noi le abbiamo analizzate per te.

Primo piano dei piedi di una ragazza, dei quali uno è coperto da un calzino

1 condivisione 0 commenti

I piedi freddi sono una problematica che può passare inosservata durante l'inverno ma quando le temperature iniziano ad essere più miti diventa evidente e fastidiosa. Come risolverla e soprattutto esiste una spiegazione logica ad essa?

Indubbiamente la risposta è affermativa e la prima causa va ricercata nella cattiva circolazione sanguigna. In sostanza il sangue non arriva come dovrebbe all’estremità del corpo con la conseguenza di avere costantemente i piedi freddi. Ad un’analisi approfondita però ci possono essere ragioni più serie per le quali il problema è un campanello d’allarme da non sottovalutare.

Piedi coperti da pesanti calzini e da una coperta di lanaHD

I piedi freddi, infatti, possono essere causati da anemia, infiammazioni, malnutrizione, sovrappeso, sottopeso, ipotiroidismo (condizione cronica in cui la tiroide non produce una quantità di ormone tiroideo sufficiente all’organismo). Laddove la situazione è persistente, è preferibile consultare il medico di fiducia, allo scopo di capire se è necessario fare degli accertamenti.

Eliminate le eventuali cause cliniche alla base del problema, si possono prendere in considerazione altri fattori responsabili dei piedi freddi, tra cui lo stress. In tal senso il sentire freddo è direttamente proporzionale alla situazione emotiva che si sta vivendo. Ad esempio se ci si trova in un periodo difficile, di blocco, in cui non si riesce ad andare avanti, a procedere, ad evolversi, l'organismo reagisce non facendo affluire abbastanza sangue ai piedi.

Una ragazza su un letto con i piedi al caldoHD

Se così fosse, il miglior rimedio è cercare di rilassarsi, di superare lo stress, di combatterlo e di risolvere i nodi interiori. Ciò apporterà un grande beneficio alla propria condizione psico-fisica. Dunque occorre essere positivi, mantenere i nervi saldi e andare avanti senza farsi abbattere dalle difficoltà.

L’essere felici o meno è un altro fattore determinante dell’avere i piedi freddi. Ricerche recenti dimostrano che chi è in una condizione di tristezza, depressione, solitudine, ha più probabilità di sviluppare tale problematica. Mentre chi si sente amato, chi è circondato dalle persone care, si sentirà pervadere da una bella sensazione di calore.

Rimedi contro i piedi freddi

Piedi contro un termosifoneHD

Ora che abbiamo stabilito le cause alla base dei piedi freddi, è il momento di pensare a come porvi rimedio, qualora non dipendessero da una patologia. La prima soluzione viene dalla tavola, ovvero da cosa si mangia. Esistono infatti alcuni alimenti in grado di aiutare il corpo a sviluppare calore durante l’inverno o a sopportare il caldo in estate.

Nel primo caso si deve dare più spazio a zuppe, minestre e carboidrati. Nel secondo a verdure e pasti leggeri. Un altro rimedio naturale è bere una tisana allo zenzero. Questa spezia aiuta ad accelerare il metabolismo, contrasta eventuali problemi di stomaco, favorisce il flusso del sangue, allevia i dolori muscolari e aumenta la temperatura del corpo.

Ragazza sul letto beve una tisana davanti al pcHD

La cannella e l'infuso di ginkgo biloba sono un ulteriore aiuto contro il problema dei piedi freddi in quanto stimolano il calore del corpo migliorando la circolazione sanguigna. Non solo, il Ginkgo biloba è anche un ottimo antiossidante, in virtù della sua capacità di proteggere il sistema nervoso dai danni causati dall’invecchiamento.

Vi consigliamo infine di fare esercizi adeguati per i piedi, evitando di restare fermi troppo a lungo. Una buona tecnica è quella di camminare dopo che siete rimasti seduti per un certo periodo tempo e di ruotare le caviglie muovendo le dita dei piedi.

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.