Stai leggendo: Tagliolini al ragù di cortile con fonduta di formaggio

Prossimo articolo: Ragù di coniglio e olive nere: il gusto a basso costo

Letto: {{progress}}

Tagliolini al ragù di cortile con fonduta di formaggio

La mia allieva giapponese Kaori imparerà a preparare la pasta all'uovo: le insegnerò come impastare i tagliolini e come cucinare un ragù di carne bianca.

2 condivisioni 0 commenti

La giapponese Kaori vive in Italia e vorrebbe imparare a preparare la pasta fresca in casa. Ho deciso di accontentarla e di insegnarle tutti i passaggi per impastare la pasta fresca all’uovo.

La ricetta di oggi appartiene alla mia tradizione di famiglia. Ho pensato, infatti, di insegnare a Kaori un piatto della mia nonna: i tagliolini con ragù di cortile a base di carne di coniglio, pollo e tacchino. Adori mettere le mani in pasta? Allora la mia cooking class di oggi è perfetta per te. Segui la lezione di Kaori e prepara anche tu i tagliolini al ragù di cortile.

Informazioni

Ingredienti

Per le tagliatelle

  • Uova medie 4
  • Farina 00 200 gr
  • Farina di semola 200 gr

Per il ragù

  • Pollo 150 gr
  • Coniglio 150 gr
  • Tacchino 150 gr
  • Olive taggiasche 40 gr
  • Capperi 5 gr
  • Brodo di carne q.b.
  • Soffritto misto 100 gr
  • Aglio 2 spicchi

Per la fonduta

  • Panna fresca liquida 180 gr
  • Formaggio grattugiato 100 gr
  • Burro 20 gr

Preparazione

  1. Versa la farina 00 e la farina di semola sul piano di lavoro. Mescola le due farine e forma una conca al centro in cui metterai le uova. Sbatti le uova con una forchetta, raccogli con i rebbi la farina e continua a mescolare.

  2. Ingloba la farina piano piano con la forchetta, senza far fuoriuscire le uova. Una volta completata questa operazione, inizia a impastare con entrambe le mani. Lavora l’impasto fino a quando non diventa compatto. Forma una palla, coprila con la pellicola alimentare e lascia riposare per un’ora.

  3. Mentre l’impasto riposa, prepara il ragù. Metti un filo d’olio in padella e aggiungi il trito di sedano, carota, cipolla e aglio. Aggiungi anche i capperi e le olive tritate grossolanamente e lascia appassire tutti gli ingredienti nell’olio. Quando la cipolla comincia a imbiondire, aggiungi anche il timo.

  4. Infarina per bene la carne tagliata a pezzi e mettila in padella con il burro chiarificato. Quando la carne è ben rosolata, sfuma con il vino bianco e continua la cottura per qualche minuto.

  5. Aggiungi alla carne rosolata il soffritto e il brodo di pollo. Abbassa il fuoco e fai cuocere per circa 2 ore, versando un mestolino di brodo di tanto in tanto.

  6. Taglia l'impasto in pezzi, appiattiscili e passali nella macchina sfogliatrice per preparare le sfoglie. Taglia le strisce di pasta in due parti, infarinale e passale di nuovo nella sfogliatrice per ottenere i tagliolini. Spolverizza i tagliolini con la farina per non farli attaccare e lasciali asciugare un po’.

  7. A questo punto puoi preparare la fonduta a bagnomaria. Metti la panna fresca in una pentola immersa in un’altra pentola piena d'acqua. Aggiungi burro e formaggio e mescola fino a formare una crema.

  8. Lessa i tagliolini in acqua salata e fai cuocere per 2 o 3 minuti. Scolali e condiscili direttamente nella padella con il sugo. Impiatta i tagliolini formando un nido su un letto di fonduta e decora con un ciuffo di prezzemolo.

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.