Stai leggendo: Capelli autunno 2017: il long bob colorato o mosso è l'ultima tendenza

Prossimo articolo: Capelli autunno 2017: Cream Soda, la nuova magnetica tendenza hair

Letto: {{progress}}

Capelli autunno 2017: il long bob colorato o mosso è l'ultima tendenza

Già da qualche mese sta spopolando un particolare hairstyle, il Long bob colorato e mosso, che sarà il re assoluto della stagione autunnale.

Un collage di Long bob

12 condivisioni 20 commenti

Abbiamo già accennato alle tendenze hair per l’autunno 2017, a come porteremo i capelli nella stagione da poco inaugurata, ai colori che vedremo spuntare nei saloni di bellezza o nei look street, come il Cream Soda o le ciocche bold dai colori primari.

Abbiamo anche fatto un breve excursus sul caschetto, un taglio intramontabile che nel 2017 sta vivendo una nuova fase di splendore.

Ma tra i vari tipi di “caschetto riattualizzato” secondo i dettami hair degli anni ’10 c’è una tipologia particolare che si è diffusa negli ultimi anni ma che nel 2017 ha trovato una nuova formula: il Long bob.

Long bob: non è un lungo e non è un caschetto

Cos’è esattamente il Long bob?

Letteralmente, è un “caschetto lungo”, ovvero una versione del tradizionale bob (il caschetto) che sfiora le spalle e spesso si declina in una pettinatura movimentata e scalata.

Da qualche anno il Long bob ha preso il posto delle chiome extralong, dei volumi extreme e delle extension. Corto ma non troppo, elegante e glam, è stato adottato da una lunga lista di star.

Il Long bob più che tra i corti può annoverarsi tra i tagli middle.

Attualmente è difficile vedere attrici o stelle optare per acconciature esageratamente lunghe e ingombranti. La donna di fine anni ’10 incanta con un semi-corto vaporoso, un caschetto lungo e classy.

Facile da pettinare, il Long bob mosso può strutturarsi con la riga in mezzo, la riga da parte, le lunghezze asimmetriche (corto a destra, lungo a sinistra o viceversa) ed, eventualmente, anche con la frangia. 

La variante 2017: il Long bob ondulato e/o colorato

E il 2017 l’ha reso ancora di più un must associato a un’acconciatura che è tipica dei mesi estivi: le onde. Il Long bob contemporaneo è assolutamente mosso, leggero e a volte anche asimmetrico. Nato in California, dalle continue sperimentazioni delle hairstylist delle star, si è velocemente diffuso in tutto il mondo.

Queria eu fazer esse corte😍❤ #longbob #longbobhair #longbobs

A post shared by TUMBLR GIRL😍||•4.9K (@tumblrficada) on

L’ideale è abbinare questo hairstyle a colori altrettanto movimentati: il balayage, il già citato Cream Soda ma anche un colore sfumato solo sulle punte, come il rosa, il blu, il verde, il viola, il lavanda. Il risultato finale sarà una testa sempre in ordine senza rinunciare a un tocco trendy e chic.

L’unico possibile semaforo rosso rispetto a questo tipo di scelta è per chi ha i capelli naturalmente ricci e crespi, perché non sempre è facile donare l’effetto “mosso leggero” con capelli indomabili e che tendono a perdere lucidità.

Le celebrity che hanno scelto il Long bob: innumerevoli

Impossibile citare tutte le star che negli ultimi tempi hanno optato per il Long bob mosso, sarebbe una lista infinita.

Possiamo provare a mappare queste numerosissime chiome nelle due aree cromatiche: bionde e more, con i rispettivi riflessi.

Tra le bionde ricordiamo Rachel McAdams, che non ha mai disegnato boccoli, ricci e waves.

What a photoshoot 😍🙌 {#rachelmcadams #kayleenmcadams @kayleenmcadams #thehollywoodreporter #thr}

A post shared by Rachel McAdams (@rachelmcadams.daily) on

Ma anche Jennifer Aniston, che del Long bob era stata un’illuminata precorritrice quando dettava tendenze hair (e non solo) nella sit-com Friends.

Beautiful, radiant smile 💓 // #jenniferaniston #jenaniston follow @nbcfriends.tv

A post shared by Jennifer Aniston (@jenniferanistononline) on

Tra i Long bob più riusciti c’è quello di Jennifer Lawrence: il taglio ha ingentilito ancora di più i lineamenti dell’attrice americana, che è apparsa radiosa e perfetta sui red carpet del film mother!, tra Venezia, Londra, Parigi e Toronto. 

Anche Rosie Huntington-Whiteley ha sfoderato caschetti lunghi, vaporosi e mossi da copiare immediatamente.

🥑

A post shared by Rosie HW (@rosiehw) on

Naomi Watts ha fatto del Long bob il proprio marchio di fabbrica prima ancora che spopolasse tra le colleghe e le donne comuni.

Non dimentichiamo nemmeno il Long bob di Charlize Theron, splendida e perfetta con il suo hairstyle semi-corto e quello dell’attrice parigina Léa Seydoux. 

😎😜 @louisvuitton @marieameliesauve @nicolasghesquiere @bencercio @patrickdemarchelier

A post shared by Lea Seydoux (@leaseydoux_genuine) on

E Gwyneth Paltrow? La stella ha vissuto un nuovo splendore tagliando i lunghi capelli biondi: il Long bob è la pettinatura che più le si addice, attualmente, e le dona luce al viso facendola sembrare molto più giovane.

Tra i Long Bob delle brune ricordiamo l’hairsyle sofisticato di Emily Ratajkowski, modella che riesce a essere sexy e chic allo stesso tempo.

No words. #emilyratajkowski #mbthelabel

A post shared by ⠀⠀ ⠀ M&B (@mbthelabel) on

Una delle regine del Long bob è Leighton Meester, la mitica Blair di Gossip Girl, che ha dato all’acconciatura un’allure personale e particolare.

Impossibile non citare anche Lucy Hale, Kate Beckinsale, Jessica Alba, Priyanka Chopra, Selena Gomez, Bella Hadid e tante altre che si sono lanciate nel comparto sofisticato e celebrato del Long bob.

Selena Gomez ultimamente ha scelto il Long bob non più come hairstyle occasionale ma come pettinatura principale, suscitando il pieno plauso dei suoi fan.

A post shared by Selena Gomez (@selenagomez) on

Che ve ne pare? Quale di queste versioni del Long bob avete preferito?

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.