Stai leggendo: Tartarughine dolci con goloso guscio al cacao

Prossimo articolo: Cake pops al formaggio e cioccolato ricoperti da zuccherini colorati

Letto: {{progress}}

Tartarughine dolci con goloso guscio al cacao

Lezione di cucina per tutte le mamme che vogliono conquistare i figli con qualcosa di speciale e inaspettato: oggi preparerò delle simpatiche tartarughine al forno ricoperte di pastella al cacao.

3 condivisioni 0 commenti

Alessia è una mamma di 37 anni con due bimbi piccoli. Nonostante si impegni molto in cucina, i suoi figli non sembrano mai del tutto soddisfatti da ciò che la mamma prepara loro. Alessia mi ha chiesto aiuto per preparare qualcosa che stupisca i suoi bambini e mostri loro la sua fantasia e bravura in cucina.

Per farle raggiungere il suo obiettivo voglio proporle le tartarughine dolci ricoperte con una deliziosa pastella al cacao. I tuoi figli non apprezzano abbastanza i tuoi sforzi in cucina? Guarda la cooking class di Alessia e prova a rifare le mie tartarughine dolci.

Informazioni

Ingredienti

Per l’impasto

  • Farina 00 540 gr
  • Zucchero 100 gr
  • Lievito di birra 15 gr
  • Latte fresco 180 gr
  • Uova 2
  • Burro 60 gr
  • Bacca di vaniglia 1

Per la copertura

  • Acqua calda 60 gr
  • Zucchero 12 gr
  • Farina di riso 50 gr
  • Cacao amaro in polvere 8 gr

Per decorare

  • Zucchero a velo 20 gr
  • Semi di sesamo q.b.

Preparazione

  1. Incidi la bacca di vaniglia e raschia i semini con un coltello. Versa le due uova intere in una ciotola e sbattile con una forchetta. Aggiungi il latte e continua a mescolare.

  2. Versa la farina, lo zucchero, il lievito di birra, le uova con il latte e i semi della bacca di vaniglia nel bicchiere della planetaria. Aziona e lascia funzionare le lame fino a quando l’impasto non si incorda.

  3. Aziona di nuovo la planetaria e aggiungi il burro ammorbidito a pezzi. Metti il burro un po' alla volta e verifica sempre che il pezzo precedente sia stato ben assorbito. Infine aggiungi un pizzico di sale.

  4. Lavora l’impasto con le mani fino a ottenere una palla e coprila con la pellicola alimentare. Lascia lievitare per 2 ore alla temperatura di 28 gradi.

  5. Nel frattempo metti in una ciotola lo zucchero, la farina di riso e il cacao setacciato con il colino per formare la pastella del guscio. Aggiungi l’acqua calda e un pizzico di sale e mescola fino a quando gli ingredienti non risultano perfettamente amalgamati.

  6. Lavora l’impasto a forma di filoncino e taglia delle palline del peso di 40 grammi. Arrotonda ogni pallina con il palmo delle mani aiutandoti con il pollice e con il mignolo. Dopodiché appiattiscile un pochino per dare vita al corpo delle tartarughine.

  7. Forma quattro piccole palline da 1 grammo per le zampine e una pallina da 4 grammi per la testa. Componi le tartarughine e mettile in una teglia ricoperta con della carta da forno.

  8. Metti un cucchiaio di pastella al cacao al centro del corpo della tartarughina, spennella la testa con l’albume di uovo e fai gli occhi con dei semini di sesamo nero. Inforna a 175 gradi per circa 40 minuti.

  9. Sforna le tartarughine e servile con una spolverata di zucchero a velo.

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.