Stai leggendo: Colin Firth ha ottenuto la cittadinanza italiana

Prossimo articolo: Outlander: Caitriona Balfe si gode le vacanze in Italia

Letto: {{progress}}

Colin Firth ha ottenuto la cittadinanza italiana

Qualche mese fa Colin Firth si diceva inorridito dalla Brexit: che sia per questo motivo o per praticità, visto che vive da molto in provincia di Perugia, l'attore ha richiesto e ottenuto la cittadinanza italiana.

Colin Firth presenta il nuovo Kingsman

13 condivisioni 29 commenti

Quattro mesi fa Colin Firth aveva fatto parlare di sé non tanto per aver fatto richiesta per ottenere la cittadinanza italiana quanto per la motivazione che lo aveva spinto a questo gesto.

L’attore britannico, infatti, si era detto “inorridito” (letteralmente, "horrified") per quanto stava succedendo nel suo paese a proposito della Brexit e dell’uscita del Regno Unito della UE.

Colin Firth è sposato dal 1997 con Livia GiuggioliHDRepubblica

Proprio in questi giorni il ministero degli Interni italiano ha comunicato che Colin Firth ha ottenuto la cittadinanza italiana: la notizia è stata confermata anche dall’ufficio stampa dell’attore che vive da diverso tempo a Città della Pieve (Perugia), dove possiede una casa.

L'amore di Colin per l'Italia ha radici profonde, e già diversi anni fa l'attore rilasciava interviste nella nostra lingua.

Sposato con la produttrice e regista italiana Livia Giuggioli da vent’anni, ufficialmente l’attore ha fatto questa richiesta per poter disporre dello stesso passaporto della moglie e dei due figli, Luca e Matteo, che già hanno la doppia cittadinanza italiana e britannica.

Una recente immagine di Colin Firth assieme a un figlioHDPinimg

Nessun riferimento a quanto dichiarato pochi mesi fa al tabloid britannico Daily Mail a proposito della fuga dalla Brexit.

Il Viminale ha comunicato che Colin Firth, 56 anni,

ha sposato una cittadina del nostro Paese e ha dichiarato in più occasioni il suo amore per la nostra terra.

come riportato anche dall’agenzia AdnKronos.

Il premio Oscar, vinto per il film Il discorso del re, si è sposato nel 1997: il successo era arrivato già due anni prima quando era stato scelto per l'adattamento televisivo della Bbc di Orgoglio e pregiudizio di Jane Austen che gli aveva portato una candidatura al premio Bafta.

Gli attori Colin Firth e Julianne Moore a una primaHDGetty Images

In seguito ha avuto molti ruoli da protagonista e da co-protagonista ma tra tutti ricordiamo A Single Man di Tom Ford (Coppa Volpi alla Mostra del cinema di Venezia, premio Bafta, nomination agli Academy Award, ai Golden Globe, agli Screen Actors Guild e ai Bfca).

Dopo Il discorso del re l'attore ha ricevuto la nomina a commendatore dell'Ordine dell'Impero Britannico dalla regina Elisabetta II del Regno Unito.

Colin Firth in conferenza stampa per il suo nuovo filmHDGetty Images

In questi giorni, invece, Colin Firth è sul grande schermo con la spy story Kingsman - Il Cerchio d'oro insieme a Julianne Moore.

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.