Stai leggendo: Harry e Meghan Markle insieme (ma lontani) agli Invictus Games

Prossimo articolo: Jennifer Lawrence e Darren Aronofsky si sono lasciati, senza clamori

Letto: {{progress}}

Harry e Meghan Markle insieme (ma lontani) agli Invictus Games

Come si vociferava da qualche settimana, il Principe Harry e Meghan Markle sono stati insieme a Toronto in occasione degli Invictus Games. Le cose, però, sono andate diversamente dal previsto.

Meghan Markle e il Principe Harry

1 condivisione 0 commenti

Da circa un anno, la love story tra il Principe Harry e l'attrice Meghan Markle tiene banco sui maggiori tabloid internazionali.

La bella protagonista di Suits ha rilasciato di recente un'intervista a Vanity Fair in cui ha confermato di essere profondamente innamorata del Principe, dichiarando però di voler preservare quanto più possibile la loro storia dalle luci della ribalta.

Meghan è stata addirittura presentata alla Regina Elisabetta e le voci di un imminente fidanzamento ufficiale tra lei e l'ex scapestrato della famiglia reale si sono fatte sempre più insistenti in queste ultime settimane.

Quando hanno cominciato a diffondersi i rumors circa la loro prima apparizione pubblica, prevista per gli Invictus Games di Toronto di sabato 23 settembre, tutti hanno sperato di vederli mano nella mano per il loro debutto in società.

Tuttavia, le aspettative dei media sono state deluse.

Come riportato dal DailyMail, i due piccioncini sono stati effettivamente fotografati tra gli spalti, ma a circa 18 postazioni di distanza l'uno dall'altra.

Harry, infatti, sedeva tra Melania Trump, il primo ministro canadese Justin Trudeau e il presidente ucraino Petro Poroshenko, mentre la Markle era in compagnia di un amico, Markus Anderson.

Harry accanto a Melania Trump agli Invictus Games di TorontoHD

Stando ai bene informati, il principe non avrebbe tolto mai gli occhi di dosso dalla sua Meghan.

Meghan Markle tra gli spaltiHD

Secondo il protocollo, i due non sono ancora fidanzati ufficialmente e quindi non possono sedere vicini.

Meghan, però, ha voluto ugualmente essere presente e supportare Harry, padrino e promotore dei giochi paralimpici per i militari invalidi e mutilati.

Andrà meglio la prossima volta, forse!

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.