Stai leggendo: Caschetto mosso, spettinato e glam: tante idee trendy per questa pettinatura

Prossimo articolo: Capelli autunno 2017: Cream Soda, la nuova magnetica tendenza hair

Letto: {{progress}}

Caschetto mosso, spettinato e glam: tante idee trendy per questa pettinatura

Il taglio a caschetto è uno degli hairstyle più amati dal mondo femminile. Squadrato o mosso, corto o semi-lungo e sempre sofisticato, è sempre un must. Ecco le versioni più belle.

Collage di caschetti

3 condivisioni 3 commenti

Il 2017 in chiave hair è la rivoluzione del corto e il revival del caschetto in versione long e short bob.

Corto, composto o spettinato, chic e proposto in diverse varianti, è diventato un must-have soppiantando la proliferazione delle extension e delle chiome extralong.

Caschetto: hairstyle rebel e chic di origine parigina 

Il caschetto ha origini parigine: pare sia stato ideato nel 1909 da un coiffeur di nome Antoine, che si era ispirato alla rivoluzionaria Giovanna D’Arco.

Erano i primi decenni del XX secolo, che assisteva a una trasformazione di costumi: le donne cercavano nuovi modelli femminili a cui ispirarsi, che esprimessero libertà e indipendenza. Per questo i capelli cominciarono ad accorciarsi in diverse declinazioni, dal carrè squadratissimo alla garçonne, il taglio alla maschietto.

Tra le star che portarono avanti il caschetto ci fu Louise Brooks, diva del cinema muto.

Louise Brooks in primo pianoHDBiography
Louise Brooks, diva del muto

Il caschetto visse diverse ondate di splendore negli anni '20, negli anni '60 e successivamente. Fondamentali sono state le icone fashion o cinematografiche che ne hanno fatto il loro punto forte, da Coco Chanel a Caterina Caselli fino a Uma Thurman in Pulp Fiction, con bob cut nero corvino che sfoggia durante l’indimenticabile scena del ballo.

Nell'iconografia dei caschetti sexy non possiamo dimenticare quello di Valentina, donna conturbante creata da Guido Crepax.

Un'immagine di ValentinaHDGuido Crepax - Linus
Valentina di Guido Crepax

Tendenze 2017-2018: i caschetti in passerella

Le tendenze hair dell’autunno 2017 ci hanno preannunciato che porteremo i capelli corti e di colori decisi.

Assisteremo al revival del pixie cut, ma anche a caschetti più morbidi e lunghi, che incorniciano il viso ingentilendo i lineamenti.

Dalle prime sfilate che preannunciano le tendenze beauty della prossima primavera/estate scopriamo che il caschetto dominerà ancora.

Ma che tipi di caschetto andranno di moda?

I caschetti di fine anni '10 seguono due direzioni: la prima ripropone la classica pettinatura liscia e allineata, mentre altre ipotesi propongono chiome libere, mosse e asimmetriche.

La seconda possibilità ha letteralmente spopolato nelle sfilate della New York Fashion Week 2017. Diversi stilisti hanno proposto modelle “caschettate” e in diverse fogge: riga da parte, riga in mezzo, frangia o non frangia, ma il comune denominatore che sembra allineare tutti gli hairstyle è il movimento.

Nel 2018 il caschetto trova un dinamismo che prima era meno frequente e sceglie un’ondulatura, i boccoli, il riccio afro o anche solo un’asimmetria che dona freschezza al viso.

È il caso di Calvin Klein, che ha proposto modelle con caschetti mossi, lunghi e quasi spettinati.

Ma anche Tom Ford ha regalato una versione quasi inedita delle amiche del cuore Gigi Hadid e Kendall Jenner con i capelli corti, uno short bob anni '80-90 con ciuffo e ciocche spettinate.

@kendalljenner in TOM FORD S/S18 Women's Runway Look 31. #TOMFORD #TOMFORDSS18 #NYFW

A post shared by TOM FORD (@tomford) on

A optare per short e long bob è stata anche Rihanna, che nella sua sfilata Fenty x Puma ha proposto una serie di splendide biker e surfer con capelli corti e lucidi.

Alla Milano Fashion Week Max Mara, che ha aperto la seconda giornata di sfilate, ha proposto una Bella Hadid con indosso un impermeabile nero abbinato a un caschetto corto, liscio e scuro e, come lei, anche altre modelle del fashion show hanno mostrato la stessa acconciatura.

Alla sfilata di Fendi del 21 settembre, il modernismo estetizzante proposto dalla maison ha mostrato sorprendenti capigliature per le modelle, apparse con futuristici caschetti color blu di Prussia.

Caschetti: le possibilità

Il caschetto contemporaneo si declina in tante varianti.

C’è quello classico, naturalmente, corto e liscio, con o senza frangia, magari abbinato a colori come lo strawberry, l’aranciato o il Cream Soda.

#highlights #strawberryblonde #bobhaircut #haircolor #sensus #salonghalda #madebyme

A post shared by Halda Johannessen (@haldajohannessen) on

Un’altra possibilità è il caschetto fumettoso di Atomica Bionda: biondo platino, liscio ma voluminoso e con una vistosa frangia.

#charlizetheron #charlize #atomicblonde #blonde #look #fashionflavours #fashion #flavoursfashion #sexy #gorgeous

A post shared by Fashion Flavours (@fashionflavoursmagazine) on

Alcuni caschetti sono strutturati con un mosso ma solo sulle punte, in modo da abbinare liscio a riccio.

Oppure c’è il caschetto corto con ciuffo e sbilanciamento laterale, abbinato spesso a una base scura e colpi di sole chiari.

Non manca il taglio del bob neo-classico, con i capelli lunghi davanti e corti dietro o il caschetto destrutturato, total-curly.

Try on Kat Graham's Short Curly Bob and see if it suits you! Kat Graham looks lovely here with a curly chin-length bob. Working with her natural hair texture, this 'do has been styled with her corkscrew curls left loose to do their thing, and add body and bounce all over. This is ideal for her face shape which is oblong, as it benefits from the added fullness around the face and cheek area in particular. Kat has a high forehead with a rounded hairline which is ideal for wearing a center part and grown out fringe, as seen here. It is also ideal for curly hair as it allows the tresses to fall nicely around the face and create a frame. Read more: http://www.thehairstyler.com/hairstyles/casual/short/curly/kat-graham #katgraham #curlyhair #curlyhairdontcare #shorthair #curlyhairstyle #hairstyle #shortcurlyhair #haircut #hairdo #blondehair #curly #bobhaircut #bobhairstyle #curlybob @katgraham

A post shared by TheHairStyler.com (@_thehairstyler.com_) on

Le celebrity che hanno scelto il caschetto

Sono tante le celebrity che hanno scelto di dare una netta sforbiciata alla loro capigliatura. In primo piano ci sono Bella Hadid e Selena Gomez, rispettivamente ex fidanzata e attuale fidanzata del rapper The Weeknd. 

Allo stesso evento, il MET Gala 2017, Bella Hadid ha sfoggiato un sensualissimo long bob color noce mentre Selena ha scelto un caschetto lungo e liscissimo.

Successivamente, nel corso dell’estate sempre più afosa e bollente, Bella ha tagliato ulteriormente i suoi capelli sfoderando un fotografatissimo short bob.

@ralphlauren ❤️ Dream dress

A post shared by Bella Hadid (@bellahadid) on

E Nina Dobrev? Anche l'attrice di origini bulgare è entrata nella schiera dei caschetti.

L’ex star di The Vampire Diaries ha scelto l’hairstyle come punto di passaggio per il salto di carriera: da idolo teen della serie di The CW la star è passata a pellicole per il grande schermo e, allo stesso tempo, ha abbandonato i lunghi e lisci capelli castani per una pettinatura più corta e sbarazzina, che esprime forse una nuova maturità personale e professionale.

La Dobrev ha una grande fortuna: la sua parrucchiera, Riawna Capri, è una delle sue migliori amiche.

Il long bob leggero e vaporoso è stato anche la scelta di Jennifer Lawrence, che sembra aver trovato la pettinatura perfetta per il suo viso.

New picture of Jennifer. I'm sorry for not posting in about a week. I had every intention of seeing 'mother!', however, I'm not a horror fan at all and I got really anxious about watching it. I then accidentally saw a spoiler which then put me off. I am so incredibly proud of Jennifer and I can imagine her performance was amazing, it's just I couldn't bring myself to watch it. I do feel bad because of the poor box office results and it's a shame that audiences have reacted badly to it. Darren Aronofsky deserves to be praised for what he's created. From what I've heard, a lot of horror films tend to be lazily made and not scary at all, however, Aronofsky has managed to create a horror that is generally horrifying. Maybe I will get round to watching it one day. ❤ #TBT #ThrowbackThursday #TheNYTimes #NewYorkTimes #JenniferLawrence #JLaw

A post shared by Katie (@jenlawbringsmejoy) on

Charlize Theron ha incantato con un bob leggermente mosso in morbide waves, che ha conquistato un plauso unanime.

Ma queste non sono state le uniche star a optare per questa acconciatura: il caschetto è stato sperimentato anche da Emma Stone, Naomi Watts, Emma Roberts e tante altre.

Che ne pensate? Qual è il vostro caschetto preferito?

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.