Stai leggendo: Uomini calvi: più sexy e sicuri di sé secondo un recente studio

Prossimo articolo: Uomini che criticano il fisico delle donne: la risposta perfetta sui social

Letto: {{progress}}

Uomini calvi: più sexy e sicuri di sé secondo un recente studio

Gli uomini calvi sono più interessanti, autorevoli e affascinanti rispetto agli altri. A dirlo è un recente studio condotto dai ricercatori dell'università della Pennsylvania che ha offerto risultati sorprendenti. Scopriteli nell'articolo.

Foto ritratto di Ricky Whittle

4 condivisioni 1 commento

Gli uomini che fino ad oggi sono hanno sofferto per aver perso i capelli o per averli iniziati a perdere possono rilassarsi e sorridere. Un recente studio condotto da Albert E. Mannes, docente all’Università della Pennsylvania, ha infatti dimostrato che gli uomini calvi sono ritenuti più affascinanti e maschili degli altri.

La ricerca è stata sviluppata su tre differenti test:

  • Uomini rasati;
  • Uomini rasati con procedura digitale;
  • Uomini che perdevano i capelli in modo naturale.

Vediamo come sono andate le cose nei tre differenti step di analisi.

Primo test

Vin DieselHD

Nel primo caso, ogni persona è stata fotografata su uno sfondo identico, dal petto in su, con indosso un abito scuro e una cravatta. Nessun soggetto era visibilmente calvo e soltanto uno aveva la barba. Ai partecipanti (donne e uomini) è stato chiesto, tramite un’indagine online, di dare un punteggio a ogni individuo allo scopo di definire la sua capacità di dominio (se potente, influente o autorevole), la sua affidabilità e il suo aspetto.

I risultati ottenuti sono andati nettamente a favore degli uomini senza capelli, suggerendo di conseguenza come questa tipologia di individui sia percepita più interessante e autorevole rispetto agli altri. Tuttavia, poiché questo primo studio non ha coinvolto uomini naturalmente calvi, gli studiosi si sono domandati se il giudizio espresso potesse essere dipendente o no dall’acconciatura.

Secondo  test

Uomo calvoHD

Il secondo test si è basato su 4 fotografie di uomini con i capelli e 4 fotografie degli stessi ma calvi (i capelli sono stati rimossi con una tecnica digitale). Le persone hanno dato un punteggio per valutarne il grado di autorevolezza, l’aspetto, l'affidabilità e in aggiunta la mascolinità e il livello di attrazione. A seguito di queste valutazioni, hanno indicato l’età, l’altezza e la forza dei vari uomini e quanto li considerassero dei leader.

I risultati, anche in questo caso, hanno registrato un’indubbia preferenza nei confronti degli uomini calvi, addirittura considerati più alti e più forti rispetto alla versione con i capelli.

Terzo test

Bruce WillisHD

L’ultima indagine è avvenuta senza l’ausilio di fotografie. Agli intervistati è stata fornita la stessa descrizione di un uomo con l’unica variante dell’acconciatura. È stato quindi chiesto loro di valutare il soggetto con una scala da 1 a 9 sempre in base all'autorevolezza, all'affidabilità, al livello di attrazione esercitata, alla mascolinità.

I punteggi ottenuti non hanno fatto altro che confermare i risultati degli studi precedenti. Infatti, l’uomo è stato ritenuto migliore quando veniva descritto con la testa rasata. Ciò ha anche indicato un altro fattore importante: le persone associano gli uomini calvi a una maggior presenza di testosterone. 

La conclusione della ricerca non ha lasciato spazio a dubbi. Le persone, sia donne che uomini, considerano gli uomini calvi, individui con una maggiore carica attrattiva, più seducenti, decisi e accattivanti. Individui che emergono nella società in tutto il loro carisma.

Da parte nostra non possiamo che essere d’accordo con quanto emerso nello studio perché ci basta pensare a personaggi del calibro di Jason Statham, Vin Diesel, Bruce WillisShemar Moore per stropicciarci gli occhi d’amore! Guardate la nostra gallery e ci darete ragione.

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.