Stai leggendo: Fiori d'arancio per Mark Gatiss: la star di Sherlock si sposa col compagno Ian Hallard

Prossimo articolo: Ryan Reynolds e Blake Lively festeggiano 5 anni di matrimonio

Letto: {{progress}}

Fiori d'arancio per Mark Gatiss: la star di Sherlock si sposa col compagno Ian Hallard

Lo sceneggiatore e attore della fortunata serie TV Sherlock di BBC ha annunciato di essere pronto per le nozze con il compagno di sempre, Ian Hallard.

Mark Gatiss nei panni di Mycroft

2 condivisioni 0 commenti

Fiori d'arancio in arrivo in casa Holmes! Uno degli artefici del successo della serie TV targata BBC e dedicata al più celebre investigatore privato del mondo, Sherlock Holmes, è pronto per il grande passo. Ad annunciare il lieto evento alla stampa è stato Mark Gatiss, colonna portante della serie TV. Non solo ha vestito per quattro stagioni i panni dell'acuto e misantropo fratello maggiore del protagonista, Mycroft Holmes, ma è anche il braccio destro dello sceneggiatore Steven Moffat (Doctor Who), insieme a cui ha creato la serie nel 2010. 

Mark Gatiss si sposa col compagno Ian Hallard

Attore e sceneggiatore dalla fama consolidata, il 50enne Mark Gatiss non fa mistero della sua omosessualità e anzi, attraverso progetti come il programma BBC Queers, si impegna a difendere e promuovere i diritti della comunità LGBT britannica. Per i 50 anni dalla depenalizzazione del reato di omosessualità nel Regno Unito, ha infatti realizzato lo show che riunisce un cast di star LGBT (da Ben Whishaw ad Alan Cumming), impegnate a recitare monologhi che raccontino la storia della nazione in relazione a quella della sua comunità omosessuale. 

La coppia formata da Ian Hallard e Mark Gatiss.HDGettyImages
Fiori d'arancio in vista per Mark Gatiss: si sposerà presto con il compagno, l'attore Ian Hallard

Lontano dal set del Trono di Spade (dove interpreta Tycho Nestoris) e dai tanti progetti lavorativi, Mark Gatiss vive al fianco del suo compagno, l'attore Ian Hallard, da ben 17 anni. Correva l'anno 2000 quando i due si sono conosciuti:

Ci siamo conosciuti nel 2000 su una chat di Gay.com e nel 2008 abbiamo provveduto a registrare la nostra unione civile. Per il nostro decimo anniversario faremo un aggiornamento e ci sposeremo.

Mark Gatiss sul matrimonio gay: perché no?

Il lieto evento è già programmato per il 2018 e chissà che ai festeggiamenti non partecipino anche i compagni di set Benedict Cumberbatch (che si è di recente detto favorevole a uno Sherlock donna) e Martin Freeman.

Perché sposarsi e fare il fatidico passo a 50 anni compiuti, dopo 17 anni di relazione e 10 di unione civile? Gatiss la fa semplice: per celebrare degnamente un anniversario importante ma anche perché finalmente si può. Nel Regno Unito c'è l'uguaglianza dei diritti e tutti hanno diritto al matrimonio. Di fronte a chi critica l'apertura dell'istituto del matrimonio a coppie dello stesso sesso, lo sceneggiatore e attore ribatte: 

Ci sono così tanti argomenti considerati scottanti su cui si dibatte oggi con veemenza. Credo tra qualche anno posizioni come questa appariranno ridicole, come tentare di difendere la tratta degli schiavi. 

Congratulazioni a Mark e Ian!

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.