Stai leggendo: Scandal 7: la trama e le immagini promozionali della season première

Letto: {{progress}}

Scandal 7: la trama e le immagini promozionali della season première

La gladiatrice Olivia Pope sta per tornare, ecco le prime immagini ufficiali e la sinossi del season première della settima e ultima stagione di Scandal

Olivia Pope in una scena di Scandal 7

0 condivisioni 0 commenti

Iniziata nel 2012, l’avventura televisiva di Olivia Pope (Kerry Washington) terminerà con la settima stagione di Scandal che, come ha promesso la stessa creatrice Shonda Rhimes, non deluderà affatto i fan del political drama.

In attesa che l’inizio della fine dell’epopea politica e umana di Liv esordisca oltreoceano su ABC, il network statunitense ha diramato la trama e le immagini promozionali della season première di Scandal 7.

Attenzione! Possibili spoiler!

Dopo che alla fine della scorsa stagione Mellie Grant (Bellamy Young) è diventata la prima Presidente donna degli Stati Uniti e Liv il suo Capo di Gabinetto nonché la nuova temibile mente del rinato B-613, il primo episodio dell’ultimo atto dello show - dal titolo Watch Me - riprenderà la narrazione esattamente da dove eravamo rimasti.

La sinossi della puntata, scritta dalla stessa Rhimes e diretta da Jann Turner, ci anticipa che durante i primi 100 giorni di presidenza di Mellie, Olivia dimostrerà di essere in grado di governare il mondo ma anche di prendere decisioni difficilissime nel momento in cui, come accadrà, dovrà evitare di un incidente diplomatico internazionale.

Nel frattempo i gladiatori dell’ex studio Olivia Pope & Associati, rinominato Quinn Perkins & Associati in onore del nuovo boss, dovranno darsi da fare per trovare nuovi clienti.

La settima e conclusiva stagione di Scandal esordirà in America il prossimo 5 ottobre.

Via TVLine

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.