Stai leggendo: Polpettine di pesce con trota e salsa allo yogurt di accompagnamento

Prossimo articolo: Farinata ligure con i ceci: la ricetta e i segreti per farla in casa

Letto: {{progress}}

Polpettine di pesce con trota e salsa allo yogurt di accompagnamento

Hai del pesce in frigo e non sai come consumarlo? Prepara delle polpettine di pesce con il pane ammollato nel latte e l'uovo e accompagnale con una salsa yogurt.

Polpettine di pesce

5 condivisioni 0 commenti

Le polpettine di pesce sono una delle infinite varianti della polpetta fritta. Sono anche un modo simpatico per indurre i bambini a mangiare il pesce, che purtroppo non gode delle loro simpatie culinarie. Si tratta in realtà di un piatto molto versatile da proporre come antipasto, come secondo, come finger food e persino come portata di un buffet servite in comodi coni in carta. Puoi prepararle con qualsiasi tipo di pesce, dal merluzzo alla trota fino al salmone oppure ai gamberetti ridotti in pezzi. 

Le polpettine sono anche un ottimo piatto di riciclo per consumare gli avanzi di pesce rimasti in frigo da una cena. Per amalgamare il pesce devi usare del pane in cassetta ammollato nel latte. Se non hai il pane in dispensa, puoi sostituirlo con delle patate lessate e schiacciate. Il risultato finale non cambia molto.

Pur essendo molto sfiziose, le polpette di pesce sono comunque fritte e potrebbero risultare un po’ pesanti. Per creare un piacevole contrasto di sapori e aggiungere una nota più fresca e cremosa, puoi accompagnarle con una salsa così da lasciare in bocca un sapore di frittura meno intenso. La nostra ricetta prevede una crema di yogurt, ma puoi anche optare per una salsa rosa a base di ketchup e maionese. Bene, ora armati di grembiule e padella per la frittura e prepara le polpettine di pesce.

Informazioni

Ingredienti

Per le polpettine

  • Trota salmonata 4 filetti
  • Pane in cassetta 4 fette
  • Uova 2
  • Pangrattato q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Succo di limone 1 cucchiaio
  • Latte q.b.
  • Aneto 1 mazzetto

Per la salsa yogurt

  • Menta q.b.
  • Sale q.b.
  • Yogurt magro senza zucchero 1 vasetto

Preparazione

  1. Taglia la crosta del pane in cassetta e mettilo in ammollo in una ciotola con del latte. Dopodiché, strizzalo e riducilo in pezzi grossolani con le mani.

  2. Metti a lessare i filetti di trota e trasferiscili nel bicchiere di un mixer. Aggiungi il pane ammollato e aziona il mixer fino a ottenere un composto omogeneo.

  3. Trasferisci il composto di trota e pane in una terrina, aggiungi un uovo e il succo di limone, aggiusta di sale e pepe e mescola fino a amalgamare tutti gli ingredienti.

  4. Forma delle palline con il composto, dandogli una forma tondeggiante con i palmi delle mani. Termina la preparazione con la panatura delle polpette prima nell'uovo sbattuto e poi nel pangrattato.

  5. Scalda l’olio in una padella e immergi le polpettine girandole da entrambi i lati. Non appena diventano dorate, estraile dall’olio e lasciale riposare su un piatto coperto con un foglio di carta da cucina.

  6. Nel frattempo prepara la salsa, mescolando insieme lo yogurt, le foglioline di menta e il sale. Porta in tavola le polpettine di pesce con la salsa in una ciotolina.

Polpettine di pesce: la versione con il riso

Se ami il pesce e adori gli arancini siciliani, le polpettine di pesce con il riso sono il tuo piatto ideale. Devi solo cuocere 260 grammi di riso e mescolarlo con 280 grammi di merluzzo cotto al vapore e ridotto in pezzi. Aggiungi al composto un uovo, sale, pepe e una spolverata di parmigiano e forma le tue polpette. Passale nell’uovo e nel pangrattato e friggile.

La cottura in forno

Le polpette di pesce per i bambini sarebbero perfette se non fossero fritte? In realtà, puoi cuocerle tranquillamente in forno a 180 gradi per circa 15 o 20 minuti. Devi solo avere l’accortezza di girarle di tanto in tanto. Se vuoi eliminare anche l’uovo dal composto, puoi sostituirlo con dei fiocchi di patate.

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.