Stai leggendo: Kate Walsh, la Addison di Grey's Anatomy, ha avuto un tumore al cervello

Prossimo articolo: Kate Walsh ricorda il suo arrivo a Grey's Anatomy

Letto: {{progress}}

Kate Walsh, la Addison di Grey's Anatomy, ha avuto un tumore al cervello

Nel 2015 Kate Walsh è stata operata per un tumore al cervello, fortunatamente rivelatosi benigno. L'attrice ha imparato una lezione importante da questa esperienza e ora affronta la vita in modo completamente diverso.

Primo piano di Kate Walsh

11 condivisioni 15 commenti

Kate Walsh è una stacanovista del piccolo schermo.

La conosciamo tutti per il ruolo di Addison Montgomery in Grey's Anatomy - chirurgo neonatale di fama mondiale, nonché ex moglie di Derek Shepherd - e recentemente l'abbiamo vista nella serie TV di Netflix Tredici.

Tuttavia, la Walsh ha attraversato un periodo piuttosto difficile negli ultimi anni, di cui ha deciso di parlare solo ora che l'emergenza è rientrata.

In una lunga intervista rilasciata a Cosmopolitan, Kate Walsh ha rivelato di essere stata operata per un tumore al cervello nel 2015, più precisamente un meningioma benigno di grosse dimensioni da lei stesso descritto "grande come un limone".

Una scena di Grey's Anatomy con Addison Montgomery e Patrick DempseyHD

L'attrice ha raccontato di essersi sentita più stanca del solito prima di ricevere la diagnosi, ma niente le avrebbe mai fatto pensare a un problema così grave.

Avevo orari disumani, lavoravo 80 ore a settimana. Pensavo fosse normale e di dover cambiare semplicemente abitudini. Poi il mio istruttore di pilates si accorse che qualcosa non andava nel lato destro del mio corpo e ho cominciato ad avere problemi di cognizione.

Kate notò di sentirsi sempre più affaticata nel parlare.

Sembrava afasia, ma non si trattava solo di non essere in grado di trovare le parole. Nel pensiero non riuscivo a terminare le frasi. Quando è successo questo mi sono davvero allarmata.

Tre giorni dopo essere stata visitata dal neurologo, Kate Walsh è stata operata.

Le parole 'tumore al cervello' non sono mai state parte di me. Sono entrata per la risonanza magnetica e ho capito che era grave quando non hanno nemmeno aspettato a chiamarmi. Sentite quelle parole, ho lasciato il mio corpo. La mia assistente ha dovuto prendere appunti, perché io non c'ero più. Non lo avrei mai immaginato.

Happppyyy Tuesday peeps! Thanks for the hawt look @cristinaehrlich @chadwoodhair @sergiowastaken 😘

A post shared by Kate Walsh (@katewalsh) on

Dopo l'intervento, l'attrice ha necessariamente dovuto rallentare i propri ritmi.

Mi piace lavorare tanto e fare 800 cose in una sola volta, ma ho fatto esattamente quello che i medici mi hanno detto di fare: mi sono presa il mio tempo.

Kate adesso è perfettamente consapevole di quanto sia importante rivolgersi ai medici e fare prevenzione.

Nonostante io abbia fatto a lungo il medico in TV ero una di quelle persone che non ci vanno mai. Dovremmo andare a fare un check-up nello stesso modo in cui andiamo in palestra, preventivamente, invece di aspettare che qualcosa vada male.

La Walsh ha girato di recente uno spot per Cigna - un'importante società che si occupa di servizi sanitari e assistenza - che mira a sensibilizzare il pubblico circa il tema della prevenzione medica.

Con lei ci sono anche l'ex collega (ed ex marito sul set) Patrick Dempsey, Donald Faison e Neil Patrick Harris.

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.