Stai leggendo: Per tutti i bucanieri, il 19 settembre è la giornata dedicata ai pirati

Prossimo articolo: Giornata mondiale del cane: festeggiamoli con i migliori libri, film e gadget

Letto: {{progress}}

Per tutti i bucanieri, il 19 settembre è la giornata dedicata ai pirati

Corpo di mille balene, ciurma! Lo sapete che il 19 settembre si rende omaggio al gergo piratesco?

Il pirata Jack Sparrow

1 condivisione 0 commenti

A raccolta, ciurma! Il 19 settembre in tutto il mondo ci si esprimerà come rudi pirati, quindi lustrate l’uncino, issate la bandiera nera e stappate il rum: oggi siam tutti bucanieri.

Ebbene sì, il 19 settembre di ogni anno si celebra la giornata internazionale dedicata al gergo piratesco. Questa iniziativa, celebrata soprattutto nei paesi anglosassoni, è nata in Oregon, dall’idea di due amici burloni: John Baur e Mark Summers. Era il 1995 e i due amici giocavano a raquetball, quando uno dei due, infortunandosi, esclamò “Ahrrr!”, come il più temibile dei bucanieri. Da questa esclamazione, che divertì tutti i presenti, nacque l’idea di dedicare la giornata alla parlata piratesca. Inutile dire che, i primi anni, furono solo alcuni loro amici ad aderire alla buffa idea, ma a partite dal 2002 l’aria è cambiata: il giornalista Dave Barry – non uno sbarbatello qualsiasi, ma un premio Pulitzer (che vale più di un forziere pieno di dobloni) – ha parlato dell’iniziativa sul Miami Herald e così la ricorrenza si è diffusa in tutti gli Stati Uniti prima e nel resto del mondo poi. Persino Facebook ha aderito all’iniziativa, inserendo come lingua nelle Impostazioni l’“English Pirate”.

Facebook e l'English PirateHD

E noi non vogliamo essere da meno, così per rendere più piratesca la vostra giornata, vi delizieremo con i film e i libri sui re dei sette mari più famosi e amati di sempre.

I pirati con la benda sull’occhio

L'isola del tesoro

Cominciamo con un grande classico, che ha ispirato questa giornata. Stiamo parlando del capolavoro di Robert Louis Stevenson “L’isola del tesoro”, che racchiude tutti i grandi classici che popolano il vostro immaginario sui pirati. Ci sono marinai morti, forzieri, mappe del tesoro, pappagalli e gambe di legno. Un classico del genere che ha appassionato lettori di tutte le età.

I pirati belli belli in modo assurdo

Jack SparrowHD

Passiamo al grande schermo e non possiamo non citare lui. Il pirata più bello, sconclusionato e divertente di tutti i tempi: il capitan Jack Sparrow, interpretato dal bellissimo Johnny Depp. Inizialmente, doveva essere un personaggio minore, ma gli sceneggiatori rimasero così colpiti dalla caratterizzazione che Depp ne fece durante le riprese del primo capitolo de “Pirati dei Caraibi”, da dare sempre più spazio al personaggio. E come dargli torto?!

Pirati dei caraibi

I pirati dell’Isola-che-non-c’è

Dustin Hoffman interpreta Capitan UncinoHD

Anche se Peter Pan è diventato grande e non si ricorda più come si fa a volare, i terribili pirati guidati da Capitan Uncino continuano a rendere impossibile la vita dei Bimbi Sperduti sull’Isola-che-non-c’è. Che sia tramite le pagine del romanzo di Barrie, attraverso la trasposizione a cartoni Disney o tramite questo film, ognuno di noi ha conosciuto questa terribile, chiassosa e puzzolente ciurma di pirati. Oggi è il giorno giusto per tornare con la mente sull’Isola-che-non-c’è e mimetizzarsi fra loro: siamo certi che, grazie al nostro gergo piratesco, nessun pirata ci riconoscerà mai. Ahrrr!

Hook - Capitan Uncino

I pirati da strapazzo

Capitan Pirata

Questa ciurma bislacca è guidata da un ancor più bislacco capitano, chiamato Capitan Pirata (più chiaro di così!), il cui unico scopo è quello di vincere l’ambito premio Pirata dell’anno. Anche se si tratta di pirati in stop-motion, l’azione non manca e siamo certi che anche questi pirati da strapazzo sapranno ispirarvi in questa giornata per soli lupi di mare.

Pirati! - Briganti da strapazzo

Che ne dite, vi è venuta voglia di passare una giornata da bucanieri? Bene, ciurma! Allora andate e che la barba di Barbanera sia con voi! Argh!

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.