Stai leggendo: Emmy Awards 2017: da This is Us ad Atlanta, tutti i vincitori

Prossimo articolo: Creative Emmy Awards: ecco i vincitori dell'edizione 2017

Letto: {{progress}}

Emmy Awards 2017: da This is Us ad Atlanta, tutti i vincitori

Si è tenuta stanotte la cerimonia di premiazione degli Emmy Awards 2017, che ha visto trionfare This Is Us, Atlanta, The Handmaid’s Tale e Big Little Lies.

Il vincitore dell'Emmy Sterling K. Brown per This Is Us

6 condivisioni 4 commenti

Stanotte si è tenuta a Los Angeles l'attesissima 69a edizione degli Emmy Awards, che ha premiato le migliori produzioni TV del prime time statunitense.

A fare gli onori di casa Stephen Colbert, conduttore di The Late Show, che ha smorzato la tensione tipica delle premiazioni con le sue battute (molte delle quali a sfondo politico).

Le serie TV a fare la parte del leone sono state, a sorpresa, serie femminili come The Handmaid’s Tale e Big Little Lies che hanno avuto la meglio su super-favorite come Westworld e Stranger Things.

Si riconferma poi il successo, sul fronte comedy, di Veep e di un classico come Saturday Night Live. Da segnalare inoltre gli Emmy importanti guadagnati da FoxLife e FOX: Sterling K. Brown ha vinto come miglior attore drammatico per This Is Us e Donald Glover come migliore attore e miglior regista comedy per Atlanta.

Tra i momenti più memorabili della serata quello che ha visto protagonista Nicole Kidman (che ha battuto nella categoria miglior attrice di una mini-serie Reese Witherspoon, sua collega in Big Little Lies), la quale al momento della premiazione ha baciato teneramente il marito Keith Urban.

Ecco la lista di tutti i vincitori:

Miglior serie drammatica - The Handmaid’s Tale
Miglior serie comedy - Veep
Miglior miniserie - Big Little Lies
Miglior film per la TV - Black Mirror: San Junipero
Miglior attore di commedia - Donald Glover (Atlanta)
Miglior attrice di commedia - Julia Louis-Dreyfus (Veep)
Miglior attore di miniserie - Riz Ahmed (The Night Of)
Miglior attrice di miniserie - Nicole Kidman (Big Little Lies)
Miglior attore drammatico - Sterling K. Brown (This Is Us)
Miglior attrice drammatica - Elisabeth Moss (The Handmaid’s Tale)
Miglior attore non protagonista serie drammatica - John Lithgow (The Crown)
Miglior attrice non protagonista comedy serie - Kate McKinnon (Saturday Night Live)

Miglior attrice non protagonista miniserie - Laura Dern (Big Little Lies)
Miglior regista comedy - Donald Glover (Atlanta)
Miglior sceneggiatura serie drammatica - Bruce Miller (The Handmaid’s Tale)
Miglior attore non protagonista comedy serie - Alec Baldwin (Saturday Night Live)
Miglior regia per miniserie e film drammatico - Jean-Marc Vallee (Big Little Lies)
Miglior attore non protagonista per miniserie e film drammatico - Alexander Skarsgård (Big Little Lies)
Miglior attrice non protagonista in serie drammatica - Ann Dowd (The Handmaid’s Tale)
Miglior reality show - The Voice
Miglior regista serie drammatica - Reed Morano (The Handmaid’s Tale)

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.