Stai leggendo: La prima foto di David Tennant ginger e Michael Sheen platinato per Good Omens

Prossimo articolo: David Tennant torna sul set di Jessica Jones 2 nei panni di Kilgrave

Letto: {{progress}}

La prima foto di David Tennant ginger e Michael Sheen platinato per Good Omens

I due attori si sono tinti le chiome di rosso e platino per interpretare il demone e l'angelo protagonisti del romanzo cult di Neil Gaiman e Terry Pratchett adattato da Amazon e BBC Worldwide.

Gli attori David Tenannt e Michael Sheen

20 condivisioni 0 commenti

I fan di Doctor Who forse ricorderanno che il Decimo Dottore, appena prese le sembianze di David Tennant, si lamentava perché all'ennesima rigenerazione il suo aspetto ancora non contemplava i capelli rossi (in inglese, "ginger"). Ebbene, tutto arriva a chi sa aspettare e adesso l'attore scozzese, che l'anno prossimo rivedremo nei panni dell'inquietante villain Kilgrave  nella seconda stagione di Jessica Jones, sfoggia una chioma pel di carota, come aveva già fatto nella stralunata serie britannica This is Jinsy (come dimostra la foto di copertina). Se poi anche il collega Michael Sheen (The Queen, la saga di Twilight) abbia realizzato un sogno con il suo nuovo look biondo platino non sapremmo dirlo, ma nella prima foto apparsa sul web della coppia di protagonisti della serie Good Omens, co-produzione di Amazon e BBC Worldwide, i due attori stanno benissimo.

La serie in questione è la prima trasposizione televisiva di un bellissimo romanzo del 1990 scritto a due mani da Neil Gaiman (American Gods) e Terry Pratchett, da noi pubblicato col titolo Buona Apocalisse a Tutti!, che racconta nel modo bizzarro e colto tipico di entrambi gli autori una storia molto originale sul Diavolo. I protagonisti sono l’angelo Azraphel (Sheen) e il demone Crowley (Tennant) che, per scongiurare la fine del mondo ormai imminente, si alleano per trovare e uccidere l’Anticristo nel tentativo di salvare la loro tanto amata Terra.

David Tennant con i capelli rossi e Michael Sheen con chioma platinoHD

Così come la splendida trasposizione radiofonica inglese trasmessa quasi tre anni fa dalla BBC, anche questa serie tv prodotta da Amazon sarà suddivisa in sei episodi. Nel cast compaiono anche il comico e attore inglese Jack Whitehall, Adria Arjona, Michael McKean, Nina Sosanya, Ned Dennelly e Ariyon Bakare.

La copertina del libro Buona Apocalisse a Tutti di Neil Gaiman e Terry PratchettMondadori

I fan del romanzo attendevano da molto questo progetto, che solo due anni fa sembrava fosse destinato a rimanere per sempre chiuso in un cassetto. Quando infatti nel marzo 2015 Pratchett morì, il suo amico di lunga data Gaiman annunciò che in nessun modo ci sarebbe mai potuto essere un adattamento di Good Omens senza di lui.

Assolutamente no. Terry ed io eravamo d'accordo che avremmo lavorato su qualsiasi cosa che riguardasse Good Omens solo se l'avessimo potuto fare insieme. Ogni cosa che sia mai stata scritta - segnalibri e le cose più minuscole, tutto è stato frutto di collaborazione. Quindi, ovviamente, no.

Una illustrazione di un demone col completo ed un bicchiere di vinoHDTimun Mas
Un'illustrazione del libro Buona Apocalisse a Tutti!

Noi non possiamo che essere entusiasti che Gaiman ci abbia ripensato: dopo quasi trent'anni di attesa ed un cast così notevole, sarà bello poterci immergere di nuovo nell'atmosfera apocalittica del romanzo, e già questo look molto rock dei protagonisti ci sembra un passo nella direzione giusta.

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.