Stai leggendo: Origin, il nuovo romanzo di Dan Brown arriverà in libreria il 3 ottobre

Prossimo articolo: Cara Delevingne diventa scrittrice: arriva anche in Italia Mirror Mirror

Letto: {{progress}}

Origin, il nuovo romanzo di Dan Brown arriverà in libreria il 3 ottobre

Il professore di Harvard è pronto per una nuova avventura nel cuore della Spagna: Robert Langdon torna con Origin.

Adamo nella copertina di Origin di Dan Brown

14 condivisioni 7 commenti

Dopo aver visitato le bellezze fiorentine, Robert Langdon è pronto a immergersi in una nuova avventura tra le ricchezze artistiche della Spagna.

Il celebre scrittore Dan Brown, dopo quattro anni dalla pubblicazione di Inferno (da cui è stato tratto anche il film con Tom Hanks), tornerà in libreria con un nuovo, attesissimo romanzo: Origin.

Robert Langdon in Origin

Origin con in copertina Adamo del dipinto Adamo e Dio di Michelangelo
Origin, il nuovo romanzo di Dan Brown

L’etichetta lo definisce come professore di simbologia e iconologia religiosa a Harvard, ma quando si parla di Robert Langdon si pensa sempre a un genio avventuriero alla ricerca di misteri da risolvere.

E in Origin il professore non si è affatto smentito: in visita al museo Guggenheim di Bilbao (Spagna), Langdon assisterà a una grande rivelazione da parte di Edmond Kirsch, uno dei suoi primi studenti nonché amico ventennale, la cui nuova scoperta si soffermerà su due quesiti fondamentali per l’essere umano: da dove veniamo e dove andiamo?

L’evento verrà interrotto da una bolla di caos che metterà tutti gli ospiti in fuga. E, siccome il professore non si smentisce mai, lo vedremo mettersi in salvo spalleggiato dall’affascinante Ambra Vidal, la direttrice del museo che ha aiutato Kirsch ad organizzare la serata.

Dalla fuga deriveranno enigmi da risolvere e crude verità da affrontare alla luce del sole, in una corsa contro il tempo nel cuore della Spagna.

Dan Brown e le origini di Robert Langdon

Dan Brown è un autore da duecento milioni di copie vendute e il personaggio iconico di Robert Langdon ha creato un marchio di avventura e mistero che oramai contraddistingue i romanzi di Brown da ben diciassette anni.

Dopo essersi presentato sul mercato editoriale con il primo romanzo Crypto (1998), l’autore ha plasmato un personaggio destinato alle avventure più avvincenti della storia, spaziando tra arte e tecnologia.

Robert Langdon è nato con Angeli e Demoni nel 2000 e si è evoluto successivamente nei romanzi Il codice da Vinci (2003), Il simbolo perduto (2009) e Inferno (2013).

La copertina di Inferno con Firenze
Inferno di Dan Brown

Dopo quattro anni dall’ultimo successo editoriale, Origin racconterà l’ennesima avventura del professore di Harvard in un nuovo romanzo che arriverà in libreria il 3 ottobre.

Ma, siccome agli autori piace coccolare i propri lettori, c’è la possibilità di avere un piccolo assaggio in anteprima del prologo e il primo capitolo di Origin.

Come fare? Semplicissimo: basta visitare il sito di Dan Brown e verrete accolti dall’assistente virtuale dello scrittore - Winston - che vi regalerà, dopo un piccolo indovinello, un video personalizzato nella biblioteca di Dan Brown e, in collaborazione con Mondadori, l’anteprima di lettura.

Una volta all'anno, quando Kirsch tornava a Harvard per parlare al Media Lab dell'MIT, Langdon lo raggiungeva per pranzare in uno dei nuovi ristoranti alla moda di Boston di cui lui non conosceva neppure l'esistenza. Non parlavano mai di tecnologie: con lui Kirsch voleva discutere solo di arte.

Il 3 ottobre non è poi così lontano, ma ammazzare il tempo sbirciando il primo capitolo di Origin potrebbe essere un buon compromesso per la vostra curiosità, non credete?

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.