Stai leggendo: Shonda Rhimes non ama sentirsi chiedere perché scrive sempre di donne forti, ecco il motivo

Prossimo articolo: 10 consigli di Shonda Rhimes alle donne - e non solo - per vincere il maschilismo

Letto: {{progress}}

Shonda Rhimes non ama sentirsi chiedere perché scrive sempre di donne forti, ecco il motivo

Shonda Rhimes ha partecipato all’iniziativa del TIME dedicata ad alcune icone femminili dello spettacolo, e ha svelato perché non sopporta che le venga chiesto motivo per cui i suoi show parlano sempre di “donne forti”.

La produttrice Shonda Rhimes

2 condivisioni 4 commenti

La regina di Shondaland, Shonda Rhimes, è la prima donna nella storia della TV che è riuscita a creare tre serie di grande successo, tutte che hanno superato abbondantemente il traguardo dei 100 episodi.

Non stupisce, quindi, che la Rhimes sia stata scelta per essere uno dei volti dell’iniziativa multimediale del TIME, TIME Firsts, in cui - oltre a lei - icone femminili del calibro di Oprah Winfrey, Ellen DeGeneres e Aretha Franklin, si sono prestate a rilasciare interviste a cuore aperto.

La regina di Shondaland, Shonda RhimesHD

Shonda Rhimes, durante la chiacchierata di cui è stata protagonista, ha ammesso come una delle cose che meno ama del suo lavoro siano chi le chiede “come fai a scrivere di queste donne così intelligenti e forti?”:

Lo trovo terribile perché suggerisce che siano donne deboli e anche donne stupide quelle che generalmente stanno là fuori.

Nonostante i traguardi raggiunti, per la Rhimes e la sua fedele spalla Betty Bears all’inizio non è stato facile “vendere” Grey's Anatomy in quanto gli acquirenti pensavano che i personaggi principali della serie non fossero accattivanti e perché secondo loro, ha raccontato Shonda:

Nessuno avrebbe amato una donna che 'dorme' con un uomo proprio la notte che precede la sua prima giornata di lavoro (come accade a Meredith Grey nel pilot di Grey’s Anatomy ndr).

The dress? @dolcegabbana And why yes, that IS pasta! #scandal 100th episode celebration

A post shared by Shonda Rhimes (@shondarhimes) on

Nonostante gli iniziali ostacoli e perplessità, oggi il medical drama creato dalla Rhimes è uno dei più grandi successi del piccolo schermo, e uno dei motivi principali di questo affetto del pubblico, secondo la Rhimes, è proprio dovuto a una peculiarità fondamentale che caratterizza i protagonisti:

Credo fermamente che ciò che li rende grandi è il fatto che sono inopportuni.

Oltre a parlare dei suoi personaggi e degli ostacoli che ha affrontato nella sua grande carriera, Shonda Rhimes ha anche ammesso che, secondo lei, la più grande differenza tra uomini e donne sta nella spavalderia propria dei maschi più che del gentil sesso il quale, in linea di massima, tende a ragionare troppo sulle scelte:

Non so necessariamente se c'è qualcosa di sbagliato nel fatto di essere più caute e attente, ma so che di solito non ci sentiamo più sagge o più pronte dopo 10 anni di quanto ci sentissimo 10 anni prima, per cui potremmo semplicemente buttarci.

Che ne pensate delle dichiarazioni della Rhimes?

Via Entertainment Weekly

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.