Stai leggendo: Sarah Paulson protagonista del prequel di Qualcuno volò sul nido del cuculo

Prossimo articolo: Millie Bobby Brown è la star più seguita sui social

Letto: {{progress}}

Sarah Paulson protagonista del prequel di Qualcuno volò sul nido del cuculo

L'infermiera Ratched del film Qualcuno volò sul nido del cuculo ha ispirato una serie TV che andrà in onda su Netflix. Ad interpretare il controverso personaggio sarà l'attrice Sarah Paulson.

Sarah Paulson e l'infermiera Ratched interpretata da Louise Fletcher

3 condivisioni 2 commenti

Qualcuno volò sul nido del cuculo (1975) di Milos Forman è senza ombra di dubbio un cult del cinema, grazie allo spessore dei personaggi del romanzo di Ken Kesey portati sul grande schermo da attori come Jack Nicholson, Danny DeVito e Louise Fletcher.

La Fletcher vinse un Oscar per il ruolo dell'infermiera Ratched, la spietata capo-reparto dell'ospedale psichiatrico in cui il galeotto Nicholson viene ricoverato dopo aver millantato una (fasulla) malattia mentale pur di non scontare il carcere.

Ebbene, a distanza di più di 40 anni, Ratched sta per tornare, questa volta come protagonista di una serie TV.

Louise Fletcher nei panni dell'infermiera RatchedHD

A vestire i panni della tremenda infermiera sarà la bravissima Sarah Paulson, apprezzata dal pubblico per le sue performance in svariate serie TV di successo come American Horror Story e American Crime Story.

Sarah Paulson sarà Nurse RatchedHD

Secondo quanto riportato da Deadline, Netflix trasmetterà le prime due stagioni della serie - che si chiamerà semplicemente Ratched - per un totale di 18 episodi.

I produttori esecutivi sono Ryan Murphy - pigmalione della Paulson, che dirigerà anche il primo episodio - e Michael Douglas.

Ratched nasce come prequel e ci catapulterà nel 1947, sviscerando il percorso di trasformazione che ha portato una comune infermiera a diventare uno dei personaggi più temuti e inquietanti del cinema.

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.