Stai leggendo: Indiana Jones 5: il personaggio di Shia LaBeouf non tornerà

Prossimo articolo: Star Wars: Colin Trevorrow non è più il regista di Episodio IX

Letto: {{progress}}

Indiana Jones 5: il personaggio di Shia LaBeouf non tornerà

A confermarlo è stato lo sceneggiatore David Koepp, il quale ha anche assicurato che Harrison Ford tornerà ad indossare la fedora.

Shia LaBeouf è Henry Jones III

2 condivisioni 2 commenti

Indiana Jones tornerà al cinema per la quinta volta, ma il figlio Henry Jones III aka Mutt Williams no. Shia LaBeouf infatti non tornerà sul sel al fianco di Harrison Ford dopo il suo debutto nel film del 2008, Il regno del teschio di cristallo. La conferma è arrivata dallo sceneggiatore David Koepp, alla rivista Entertainment Weekly.

Harrison interpreta Indiana Jones, questo lo posso certamente dire. E il personaggio di Shia LaBeouf non sarà nel film.

HDParamount
LaBeouf e Ford sul set di Indiana Jones e il regno del teschio di cristallo

La notizia non sorprende però così tanto: nonostante il personaggio di Mutt Williams sembrasse destinato a raccogliere l’eredità del padre, e indossare finalmente il famigerato fedora che Indy stesso gli aveva tolto dalle mani nell’ultima scena in cui li abbiamo visti insieme al cinema, è pur vero però che LaBeouf nel 2010 criticò il film in un’intervista con il Los Angeles Times.

Mi sento come se avessi lasciato cadere la palla, avessi lasciato crollare l’eredità che la gente ama e apprezza. [...] Io e Harrison Ford abbiamo avuto un sacco di discussioni. Nemmeno lui era contento del film. Il film doveva essere più moderno. C’è una ragione se non è stato universalmente apprezzato.

Dal canto suo, Harrison Ford, quando gli fu chiesto un commento riguardo questa affermazione, esclamò:

Dannato idiota! 

Aggiungendo poi:

In quanto attore credo sia un mio obbligo sostenere il film senza fare completamente la figura del cretino.

Harrison Ford con l'attore Shia LaBeoufHDShutterstock
Ford e LaBeouf ai tempi della promozione di Indiana Jones e il regno del teschio di cristallo

Koepp però assicura che anche Steven Spielberg, che dirigerà il film, è molto soddisfatto della versione attuale della sceneggiatura, e che l’inizio della produzione è ormai molto vicino: potrebbe essere il prossimo progetto del regista, che ha appena finito di girare The Post con Tom Hanks e Meryl Streep.

A decidere quando daremo il via saranno Mr. Spielberg e Mr. Ford. So che abbiamo una sceneggiatura di cui siamo molto felici. Il lavoro sarà infinito, certamente, e costante, e Steven ha appena finito di girare The Post… se le stelle lo vorranno, auspicabilmente sarà il suo prossimo film.

Non ci resta che aspettare, e sperare che il prossimo capitolo sia migliore del precedente, e consolarci comunque con la certezza che anche solo l’emozione di sentire in sala il famosissimo tema di John Williams vale sempre la pena.

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.