Stai leggendo: Cara Delevingne e Orlando Bloom tra fantasy e città vittoriane in Carnival Row

Prossimo articolo: Cara Delevingne festeggia i suoi 25 anni con un mega-party

Letto: {{progress}}

Cara Delevingne e Orlando Bloom tra fantasy e città vittoriane in Carnival Row

Carnival Row è la nuova serie fantasy di Amazon Studios, con Cara Delevingne e Orlando Bloom, in arrivo nel 2019.

Un collage tra Orlando Bloom e Cara Delevingne

1 condivisione 1 commento

L'agenda della modella-attrice Cara Delevingne è sempre più costellata di impegni.

Dopo Valerian e la città dei mille pianeti, la produzione francese più costosa di sempre diretta da Luc Besson (ma che purtroppo ha floppato al box office), la star apparirà anche in una serie fantasy di Amazon Studios, Carnival Row.

A riportare la notizia ci ha pensato Deadline.

Le atmosfere fantasy, noir e fumettistiche si rivelano quindi sempre più congeniali a Cara Delevingne, che dopo il ruolo dell'Incantatrice in Suicide Squad e quello del Sergente Laureline in Valerian, questa volta interpreterà l'iconica Vignette.

Al suo fianco ci sarà un comprimario niente male: Orlando Bloom, che lavorerà anche come produttore della serie.

Carnival Row: fantasy su un tema molto attuale

Carnival Row sarà un dramma fantasy che racconterà una serie di crimini irrisolti che graviteranno intorno a una città particolare, di stampo neo-vittoriano, dove confluiscono tutte le creature mitologiche fuggite dalle loro terre.

Questa "migrazione" sarà l'incidente scatenante che creerà tensioni tra i nuovi arrivati e gli abitanti preesistenti.

Cara Delevingne in primo pianoHDGetty Images
Cara Delevingne sarà la protagonista di Carnival Row

Bloom interpreterà Rycroft Philostrate, un agente di polizia incaricato di indagare su una serie di crimini tra cui l'omicidio di una showgirl di Carnival Row. Vignette Stonemoss invece, il personaggio di Cara, sarà una rifugiata, in fuga dalla guerra del proprio paese martoriato.

Arrivata nella città dove tutto si svolge, Vignette dovrà confrontarsi con diffidenza e pregiudizi generalizzati: la storia, pur di genere fantastico, ha non pochi parallelismi con la situazione politica mondiale del nostro presente.

Orlando Bloom in primo pianoHDGetty Images
Orlando Bloom sarà in Carnival Row

Travis Beacham si sta occupando della sceneggiatura. Lo scrittore 37enne di Cleveland ha all'attivo lavori come Pacific Rim e Scontro tra titani. A dirigere la serie ci penserà invece il regista di Sherlock, Paul McGuigan.

McGuigan è subentrato a Guillermo Del Toro, inizialmente coinvolto nel pilot ma troppo impegnato per potercisi dedicare con la dovuta concentrazione.

La produzione di Carnival Row inizierà in autunno a Praga e la serie dovrebbe essere in onda nel 2019. Carnival Row costituisce il primo impegno televisivo di Cara Delevingne, che dalle passerelle si è gradualmente spostata davanti alla macchina da presa.

La personalità di Cara ha conquistato i cineasti

La star, che ha compiuto da poco 25 anni, è molto apprezzata per il temperamento trasgressivo e fuori dagli schemi. Duttile e trasformista, non ha problemi a sottoporre il proprio corpo a cambiamenti per i ruoli che le vengono proposti.

I can see you...

A post shared by Cara Delevingne (@caradelevingne) on

Quest'estate, sempre per esigenze di copione (interpreta una ragazza gravemente malata nel film Life in a Year), si è presentata rasata sul red carpet losangelino dei MTV Movie and TV Awards, ed è stata contestata per il taglio di capelli troppo mascolino.

La Delevingne ha sbottato su Instagram contro gli attacchi.

Sono stanca di questa società che definisce i canoni di bellezza per noi.

La figura chiaroscurale, libera e indipendente della modella piace molto alle case di produzione, e la carriera di attrice di Cara sta letteralmente prendendo il volo.

So ready for the summer in my @HUE Ripped Denim Legging 👖 #choosecolor #Ad

A post shared by Cara Delevingne (@caradelevingne) on

Quale sarà il prossimo progetto in cui la vedremo?

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.