Stai leggendo: Primo sguardo a Rami Malek nel ruolo di Freddie Mercury in Bohemian Rhapsody

Prossimo articolo: Freddie For A Day: il 5 settembre gli Hard Rock Cafe celebrano Mercury

Letto: {{progress}}

Primo sguardo a Rami Malek nel ruolo di Freddie Mercury in Bohemian Rhapsody

Arriva la prima foto dal film Bohemian Rapsody!

Freddie Mercury sulpalco di Wembley nel 1985

8 condivisioni 8 commenti

Da quando è stato annunciato un film sui Queen, una delle band più famose della storia della musica, ci si è subito chiesti chi mai avrebbe potuto interpretare il loro leggendario frontman Freddie Mercury in maniera adeguata. È un ruolo difficilissimo, ben oltre il problema della somiglianza fisica: Mercury è un’icona a tutti gli effetti. Su chiunque fosse caduta la scelta, i dubbi sarebbero stati tanti: quando è stato selezionato, Rami Malek sapeva di dover affrontare un’enorme responsabilità.

A giudicare però dalla primissima foto pubblicata in esclusiva da Entertainment Weekly, il casting ha avuto l’occhio lungo, lunghissimo forse: riuscite a credere che la foto qui sotto non ritragga Freddie Mercury? Lo stesso Malek ha fatto fatica a riconoscersi. 

Rami Malek è Freddie Mercury in Bohemian RapsodyHDNick Delaney - Fox
La prima immagine di Bohemian Rapsody di Bryan Singer

Quando apri gli occhi e vedi un’altra persona che ti rimira dallo specchio, è un momento di profonda rassicurazione.

Così l’attore ha descritto la sua reazione la prima volta che ha visto il risultato finale del lavoro di truccatori e parrucchieri sul set.
Il regista Bryan Singer (I soliti sospetti, X-Men: Giorni di un futuro passato, X-Men: Apocalisse) ha detto che il suo non sarà un biopic tradizionale, ma una storia che onora la musica. E anche la cornice temporale scelta tradisce questa impostazione: Bohemian Rapsody, il titolo di una delle canzoni più famose dei Queen, racconterà la storia della band dal 1970, quando nacque la prima formazione con Mercury, Brian May e Roger Taylor fino all’indimenticabile performance per il Live Aid del 13 luglio 1985, pochi anni prima della morte del frontman per AIDS, nel 1991.
La data d’uscita nei cinema americani è prevista per Natale 2018.

Freddie Mercury canta al Live Aid concert nel 1985HDGetty
Freddie Mercury sul palco di Wembley, per l'evento globale del Live Aid Concert, 13 luglio 1985

Non sarà solo la storia a tinte dark di Freddie ma, detto questo, onoreremo anche quella parte. Si tratta di collaborazione. È una celebrazione.

La foto diffusa da EW è proprio una rievocazione del famigerato look di Mercury da quel evento globale che fu il concerto del 1985: la somiglianza di Malek con il cantante è buona, il trucco ha fatto il resto… ma che ne è dell’inconfondibile voce?

Nel film sarà utilizzata la voce di Malek e quella di Mercury, con un sosia vocale a riempire i vuoti nel mezzo.

Utilizzeremo Freddie il più possibile. Sono agli studi di Abbey Road adesso, se questo significa qualcosa per voi. Non sto lavorando sulla mia recitazione.

Se riescono a fare con la voce lo stesso miracolo ottenuto con l’aspetto, siamo in buone mani.

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.