Stai leggendo: Il Principe William rompe il silenzio sulla gravidanza di Kate

Letto: {{progress}}

Il Principe William rompe il silenzio sulla gravidanza di Kate

A distanza di qualche ora dall'annuncio ufficiale relativo all'arrivo del terzo royal baby, il Principe William ha commentato la notizia con gioia, ma non ha nascosto un pizzico di preoccupazione.

Il Principe William, la moglie Kate Middleton e i loro figli

3 condivisioni 18 commenti

A gran sorpresa, un terzo royal baby è in arrivo.

Kate Middleton, infatti, è incinta e la Famiglia Reale ha accolto con grande entusiasmo questa dolcissima notizia.

Dopo i commenti del Principe Harry - che non sta nella pelle all'idea di diventare zio per la terza volta! - è il turno del futuro papà, il Principe William.

Il figlio maggiore di Carlo e Lady Diana ha presenziato a una conferenza a Oxford e ha rilasciato alcune dichiarazioni.

La nascita di un altro bebè - la coppia ha già due figli, George (4 anni) e Charlotte (2 anni) - rende molto felice William, che ha commentato con i media la lieta novella. Come riportato da Vogue.com, il Duca di Cambridge non ha potuto fare a meno, però, di manifestare una leggera ansia circa le condizioni di salute della moglie.

Purtroppo, la Middleton soffre di iperemesi gravidica, una sindrome piuttosto rara che comporta forti nausee mattutine, e per questo motivo ha dovuto annullare numerosi impegni dopo aver saputo con certezza di essere incinta.

Grazie per le congratulazioni, è un ottima notizia. Certo, ultimamente, non dormiamo molto! C'è bisogno che Catherine superi questa fase iniziale e poi si potrà festeggiare a dovere. Lei è sempre un po' ansiosa agli inizi, ma sta bene.

Kate Middleton si trova attualmente a Kensington Palace: per lei adesso c'è bisogno di riposo assoluto.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.