Stai leggendo: Venezia 74: quinta giornata con Paolo Virzì e il premio a Stephen Frears

Prossimo articolo: The Shape of Water: Del Toro regala una grande storia d'amore a Venezia 74

Letto: {{progress}}

Venezia 74: quinta giornata con Paolo Virzì e il premio a Stephen Frears

Il quinto giorno del Festival di Venezia segna il debutto in concorso di Paolo Virzì, lo speciale evento dedicato a Michael Jackson e il premio a Stephen Frears.

 Paolo Virzì e Stephen Frears

5 condivisioni 1 commento

La quinta giornata di Venezia 74, domenica 3 settembre, vede il debutto del primo film italiano in concorso. Paolo Virzì presenta il suo The Leisure Seeker. In effetti il film di italiano ha poco e persino il cast è internazionale. I protagonisti, infatti, sono Helen Mirren e Donald Sutherland. The Leisure Seeker non è l’unico film in concorso del quinto giorno del Festival. A fargli compagnia ci saranno Ex Libris. The New York Public Library di Frederick Wiseman e l’evento speciale dedicato a Michael Jackson e al suo capolavoro Thriller.

La versione integrale in 3D di Thriller e il documentario sul dietro le quinte saranno proiettati nella sezione Fuori Concorso, insieme al film Victoria & Abdul di Stephen Frears.

Victoria & Abdul di Stephen Frears
Una scena tratta da Victoria & Abdul

La proiezione del film precederà la cerimonia di premiazione del regista. Stephen Frears riceverà infatti il Premio Jaeger-LeCoultre, in qualità di grande rappresentante contemporaneo della cinematografia inglese. Al regista si devono film indimenticabili come Le relazioni pericolose, The Queen, Philomena, Piccoli affari sporchi, My Beautiful Laundrette e molti altri ancora. Quest'anno Stephen Frears torna a Venezia con la storia dello speciale rapporto di amicizia tra la regina Vittoria (Judi Dench) e un giovane indiano. 

Scopri i film in concorso della quinta giornata del Festival di Venezia.

The Leisure Seeker

The Leisure Seeker è la prima esperienza di Paolo Virzì in terra americana. Il film è un road movie con protagonisti Ella (Hellen Mirren) e John (Donald Sutherland). I due cominciano ad avere qualche problema fisico e per sottrarsi a una vita di cure mediche decidono di partire a bordo di un vecchio camper anni ’70. The Leisure Seeker è proprio il soprannome del mezzo su cui i due attraverseranno l’America, tra momenti divertenti e attimi di vero terrore.

Una scena tratta dal film The Leisure Seeker
Una scena tratta da The Leisure Seeker

Virzì ha dichiarato di aver girato il film con lo stesso occhio da regista livornese che lo ha accompagnato in tutta la sua cinematografia. L’ambientazione così diversa non ha cioè cambiato il suo modo di raccontare. Il Festival di Venezia si trasformerà per lui in uno scontro in famiglia perché la moglie Micaela Ramazzotti è in concorso con il film Una famiglia di Sebastiano Riso.

Ex Libris. The New York Public Library

Frederick Wiseman fa entrare lo spettatore in una delle istituzioni americane più democratiche e egualitarie: la biblioteca pubblica di New York. Il film mostra la biblioteca come un grande luogo di accoglienza, il simbolo dell’idea americana secondo cui tutti i cittadini hanno il diritto ad accedere alla cultura e all’informazione. Ex Libris. The New York Public Library è un viaggio affascinante nella storia di una istituzione frequentata ogni anno da 18 milioni di utenti e da 32 milioni di visitatori.

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.