Stai leggendo: Annette Bening e Kristen Wiig: l'ironia femminile apre Venezia '74

Prossimo articolo: Venezia 74: 7 cose da sapere su Nico, raccontata da Susanna Nicchiarelli

Letto: {{progress}}

Annette Bening e Kristen Wiig: l'ironia femminile apre Venezia '74

La star di oggi al Festival del cinema di Venezia è Matt Damon, ma è l’ironia e la saggezza delle donne a tenere banco nella prima giornata al Lido.

Annette Bening e Kristen Wiig a Venezia 74

1 condivisione 0 commenti

Una è il presidente della giuria che assegnerà il 74esimo Leone d’oro, le altre sono il duo di protagoniste che affianca Matt Damon nel film d’apertura Downsizing. Con le loro risposte brillanti e la loro verve Anne Bening, Kristen Wiig e Hong Chau hanno monopolizzato l’attenzione nella prima giornata in Laguna.

Sono qui per vedere i film: Annette Bening è pronta per Venezia 74

Sobria, pacata e molto saggia: l’attrice di American Beauty sembra già essersi calata alla perfezione nel ruolo di Presidente di giuria di questa edizione. Tanto da aver già saputo resistere alle facili tentazioni delle polemiche della vigilia. La stampa infatti ha già criticato le scelte per quest’edizione, che presenta in concorso e nelle sezioni collaterali tanti famosi registi, ma così poche colleghe.

Interrogata a questo proposito dai giornalisti, la presidentessa di giuria preferisce cambiare approccio al problema e parla della sua esperienza:

Sono venuta qui per vedere pellicole nuove, onestamente non ho guardato quante di queste potessero essere rappresentative del cinema femminile o delle minoranze.

Elegantissima con il suo vestito nero sul red carpet d'apertura (ma senza rinunciare agli occhiali!), Annette Bening ha anche parlato di come Hollywood stia cambiando in questo senso:

Da persona che vive e lavora da tempo in questo settore posso dire che c’è indubbiamente del sessismo a Hollywood. Tuttavia mi sembra spesso che uomini e donne incontrino le stesse difficoltà, purtroppo crescenti, nel produrre un film. Il vento sta cambiando, ci vorrà del tempo indubbiamente, non credo che però questo problema comprometta la selezione del concorso che andrò a giudicare.

La carica ironica delle donne di Downsizing

Tutti attendevano il sempre sorridente e affabile Matt Damon alla conferenza stampa di Downsizing, il film di Alexander Payne di cui è protagonista e con cui si apre Venezia 74. La vera sorpresa però sono state le due affascinanti protagoniste del film, capaci di intrattenere il pubblico prendendo in giro bonariamente la star hollywoodiana.

Downsizing è un’allegra commedia apocalittica che mette al centro il tema dell’ambiente, in cui uno scienziato norvegese scopre un sistema per rimpicciolire la popolazione e abbatterne così l’impatto ambientale. Paul (Matt Damon) è un uomo buono ma incapace di farsi valere, che finirà per farsi miniaturizzare e influenzare prima dalla compagna Kristen Wiig e poi da un’attivista politica vietnamita, interpretata dall'attrice Hong Chau.

Caschetto sbarazzino e attitudine ironica, Kristen Wiig ha risposto ridendo a chi le domandava se lei come Paul avrebbe scelto di lottare oppure no per la sopravvivenza del genere umano:

Non sono così convinta che Paul ragioni così… semplicemente Matt non aveva voglia di fare la lunga camminata in salita che avrebbe dovuto affrontare il suo personaggio.

Cosa farebbe se invece potesse diventare più piccola ?

Io non voglio diventare più piccola, ma anzi, voglio il potere di diventare più grande!

A questo punto si è inserita Hong Chau, attrice statunitense di origine asiatica finora nota solo per la sua performance nel film Vizio di Forma. Chau ha raccolto molti applausi in proiezione e ha stupito per la sua autoironia:

Non ho bisogno di rimpicciolire per sapere come ci si sente a essere piccoli, io sono bassa quindi mi sono già sentita come rimpicciolita sul set!

Come ha reagito Matt Damon alle battute vivaci delle colleghe? Nel film come in sala stampa, è stato bonariamente al gioco lasciando spazio alle co-protagoniste. Forse davvero il vento a Hollywood sta cambiando?

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.