Stai leggendo: Selena Gomez vittima degli hacker: rubate foto di Justin Bieber nudo

Prossimo articolo: Donatella Versace, la storia di una donna e di una sorella

Letto: {{progress}}

Selena Gomez vittima degli hacker: rubate foto di Justin Bieber nudo

Gli hacker hanno violato l'account Instagram di Selena Gomez. Sul suo profilo sono apparse foto dell'ex Justin Bieber nudo, immediatamente rimosse dal web.

Selena Gomez e Justin Bieber ai tempi della loro storia

1 condivisione 1 commento

Continuano le azioni degli hacker ai danni delle star di Hollywood.

Dopo Miley Cyrus, a cui sono state trafugate alcune foto molto private, è il turno di Selena Gomez.

In queste ore, l'account Instagram della popstar è stato vittima di un attacco hacker che ha portato alla luce alcune vecchie foto di nudo di Justin Bieber, storico ex fidanzato della Gomez.

Il profilo di Selena è stato immediatamente "congelato" per intervenire e procedere alla rimozione degli scatti hot di Bieber. Nelle foto in questione, il cantante canadese è completamente nudo.

Il profilo hackerato di Selena GomezInstagram

Nonostante lo staff di Selena sia intervenuto in modo piuttosto repentino, le foto di Justin hanno fatto in pochissimo tempo il giro del web.

Per il momento, nè Justin Bieber nè la sua ex Selena Gomez hanno commentato quanto accaduto.

I rapporti tra i due sono tesi da diverso tempo, ma fortunatamente pare che entrambi abbiano trovato la propria strada. Sel è fidanzata con il rapper The Weeknd e non potrebbe essere più felice.

Selena Gomez con The WeekndHD

Justin ha avuto tanti flirt in questi ultimi mesi e ha deciso di recente di interrompere il suo tour mondiale per riscoprire se stesso.

A post shared by Justin Bieber (@justinbieber) on

Chi sarà il prossimo bersaglio degli hacker delle celebrity?

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.