Stai leggendo: Come realizzare un pouf per il tuo salotto in pochi semplici passaggi

Prossimo articolo: 5 oggetti per la casa facili ed economici da realizzare da soli

Letto: {{progress}}

Come realizzare un pouf per il tuo salotto in pochi semplici passaggi

Quanto sono comodi i pouf? Se desideri averne uno nel tuo salotto ma non hai abbastanza budget per potertelo permettere o sei appassionato del fai da te, l'articolo di oggi fa al caso tuo. Ti spieghiamo infatti come realizzare un bellissimo pouf.

Un soggiorno con diversi poggiapiedi

0 condivisioni 0 commenti

Sono comodi, pratici, vanno bene sia per la camera da letto che per il soggiorno e ultimamente sono anche di grande tendenza. Di cosa stiamo parlando? Dei pouf, naturalmente. Immaginate quanto sia comodo starsene sdraiati la sera sulla poltrona con i piedi posati su uno di questi. Ovviamente nei cataloghi di negozi specializzati ne trovate per tutti i gusti ma se non avete a disposizione un grosso budget per acquistarne uno o più di uno, la soluzione migliore e più economica resta sempre quella di farlo da voi. Ecco quindi la nostra piccola guida per realizzare il pouf del tuo salotto in pochi semplici passaggi.

Occorrente

Pouf in primo piano su un tappeto

Vediamo prima di tutto i materiali di cui avete bisogno per mettervi al lavoro. Vi occorrono:

  • 92 cm di stoffa del colore che preferite. Naturalmente è bene che si armonizzi alla nuance della poltrona e al resto dell’ambiente in cui andrete a mettere il pouf;
  • Forbici;
  • Un cubo poggiapiedi;
  • Una cerniera lampo.

Procedimento

Una volta che vi siete procurati tutto ciò che serve, è il momento di passare alla parte pratica. La prima operazione da fare è naturalmente quella di misurare le facce del cubo. Una volta prese le misure, tagliate 6 pezzi di tessuto più larghi e più lunghi rispetto a ogni lato del poggiapiedi.

Taglio della stoffa

Cucite la parte di stoffa che è in avanzo secondo lo schema che vedete qui di seguito, lasciando le cuciture a 1,27 cm.

Guida grafica su come cucire

A questo punto, cucite l’estremità della stoffa superiore alla base.

Cucitura della stoffa

Siamo quasi alla fine. Prendete la chiusura lampo e cucitela sul nuovo tessuto. Per farlo dovete imbastire a macchina la parte dove andrete a inserire la lampo e stirare a rovescio i lati della cucitura. Applicate quindi sul tessuto la cerniera aperta e fermatela con degli spilli. Dopodiché imbastitela sempre a rovescio e, una volta fatto, cucite entrambi i lati di essa procedendo dal basso verso l’alto. Scucite i punti dell’imbastitura e scoprite la cerniera.

Il pouf finito con in dettaglio la chiusura lampo

Adesso potete posizionare il cubo sul nuovo rivestimento e coprirlo per bene. Il vostro nuovo pouf è pronto per essere usato. Semplice, no? Se questo articolo ti è piaciuto, condividilo sui social, i tuoi amici potrebbero trovarlo altrettanto utile.

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.