Stai leggendo: Il gatto e l'orso: la curiosa amicizia tra Sequoia e Little Bear

Prossimo articolo: Norman, l'irresistibile cucciolo ibrido pomerian - husky idolo di Instagram

Letto: {{progress}}

Il gatto e l'orso: la curiosa amicizia tra Sequoia e Little Bear

Little Bear ha scelto di passare le sue giornate con due orsi bruni, e la sua duratura amicizia con uno dei due ha fatto il giro del mondo.

Un orso bruno e un gatto al Folsom City Zoo Sanctuary

11 condivisioni 0 commenti

Sembra la trama di un film per bambini, eppure è realtà: una gatta selvatica ha stretto amicizia con un orso bruno, in un rifugio per animali di Folsom City, nel nord della California: i due sono Sequoia, l’orso di 250 kg e Little Bear, una gatta nera che deve il suo nome proprio al fatto di essere diventata l’ombra dell’imponente amico.

La custode della riserva, Jill Faust, racconta che l’origine di questa insolita coppia è dovuta al cibo per cani sparso a terra per Sequoia, che un giorno attrasse anche Little Bear.

Ogni mattina spargiamo del cibo per cani per gli orsi, e lei ha cominciato ad entrare nel recinto per mangiarlo. Quando ha cominciato a venire qui regolarmente, abbiamo iniziato a lasciare anche cibo solo per lei ogni giorno.

Nell’ampio recinto riservato a Sequoia vive anche un altro orso bruno di nome Tahoe, che nelle foto e video dei vari reportage non si vede quasi mai, eppure anche lui non ha problemi con la piccola coinquilina, la quale però ha scelto il suo orso preferito fin da subito.

Sequoia le cammina a fianco, lei cammina al fianco di Sequoia, e stanno vicine tutto il tempo.

Quando, circa un paio di anni fa, la notizia di questa peculiare amicizia ha cominciato a circolare nei media statunitensi, i patroni del Folsom City Sanctuary si sono preoccupati: l’idea di un gatto rinchiuso in un recinto dove vive un orso faceva temere che prima o poi il grande predatore potesse far del male alla gatta. I visitatori andavano a riferire allo staff la presenza di Little Bear, spaventati per la sua incolumità.

Ma non c’è questo pericolo. Anzi, per sapere qualcosa in più di questa vicenda, ci siamo messi in contatto con la riserva, che ci ha rassicurato e aggiornato sulla vita attuale di Sequoia e Little Bear nel rifugio in cui vivono, e così abbiamo scoperto che i due sono amici da ben otto anni!

Non ci sono grandi novità nella loro storia: Sequoia e Little Bear sono ancora migliori amici e passano il tempo vicini tutto il giorno. Anzi, rispetto all’anno scorso si sono avvicinati ancora di più. Questo è l’ottavo anno che trascorrono insieme, con anche l’orso bruno Tahoe.

grimalkin noun : a domestic cat; especially : an old female cat @merriamwebster #wordoftheday The famous cat Little Bear. Photo by @tananarive

A post shared by Folsom City Zoo Sanctuary (@folsomcityzoosanctuary) on

I due sono liberi di muoversi come vogliono, ma scelgono di stare insieme.

Little Bear può andare a venire come vuole, non è rinchiusa nel recinto con Sequoia, anche se a malapena si allontana. Ci siamo preoccupati di tutte le precauzioni necessarie in termini di malattie, misure di protezione e normativa sanitaria per entrambi.

Black Bear Sequoia dug a fresh "day bed" so he could take a nap in the warm sunshine. 🐻☀️ Photo By Zookeeper Amy

A post shared by Folsom City Zoo Sanctuary (@folsomcityzoosanctuary) on

La storia ha certamente fatto risplendere i riflettori della stampa sulla realtà della riserva, che ha saputo convogliare un bellissimo messaggio al mondo.

È una storia magnifica su come possiamo guardare agli animali, apprendere sempre da loro qualcosa di nuovo ed espandere i nostri cuori. Abbiamo usato la loro storia per dimostrare che la gentilezza è importante, e che se un Orso ed un Gatto possono convivere, perché non possiamo farlo anche tutti noi?

L'orso e la gatta al Folsom City Zoo SanctuaryHDRich Pedroncelli
Sequoia e Little Bear

Little Bear e Sequoia hanno anche portato la comunità a confrontarsi su temi importanti nel mondo animale come la coesistenza della fauna selvatica vicino agli insediamenti urbani.

È un’ottima piattaforma per discutere della relazione tra predatore e preda e parlare della condizione dei gatti selvatici e del fatto che la gente lascia cibo in giro, attirando la fauna selvatica fin sull’uscio di casa. La loro storia è di sostegno nell’educazione della comunità ed aiuta molto i rifugi e canili locali, avendo sensibilizzato sulla questione della sterilizzazione e castrazione dei gatti selvatici.

L'entrata del Folsom City Zoo SanctuaryCPRSD2
"Insegniamo un comportamento umano responsabile verso tutti gli animali", l'insegna all'entrata della riserva.

Il Folsom City Sanctuary ha una pagina Facebook ricca di video e contenuti interessanti con cui la riserva mira ad informare ed educare la comunità sulle tematiche relative alla cura e salvaguardia di ogni tipo di animale.

Gli animali nella nostra riserva sono qui perché non possono più vivere allo stato brado per essere stati feriti, resi orfani, abbandonati, vittime di abusi. Alcuni erano animali da compagnia… Qui hanno una seconda opportunità per una nuova vita e noi facciamo del nostro meglio per dar loro una ‘casa’ e non solo un recinto in cui vivere ed essere guardati dal pubblico.

Ci hanno detto che molte persone scrivono al rifugio pieni di preoccupazione per l’incolumità di Little Bear, ma dopo queste spiegazioni è inevitabile cambiare idea ed amare la storia di questa strana coppia di amici.

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.