Stai leggendo: Thriller di Michael Jackson in anteprima 3D alla mostra del Cinema di Venezia

Prossimo articolo: Suburbicon, il trailer del nuovo film di George Clooney a Venezia 74

Letto: {{progress}}

Thriller di Michael Jackson in anteprima 3D alla mostra del Cinema di Venezia

A 34 anni di distanza dall'uscita, Thriller torna in versione restaurata 3D. Il videoclip con Michael Jackson verrà proiettato a Venezia 74.

Michael Jackson assieme agli zombi di Thriller

33 condivisioni 1 commento

Tra una ventina di giorni Venezia 74 si tingerà di (note) horror. A dettare il ritmo della Mostra del Cinema sarà la proiezione in anteprima 3D di Thriller, celebre videoclip che accompagna la hit di Michael Jackson.

Si tratta della versione integrale restaurata dello short film diretto nel 1983 da John Landis, il regista di The Blues Brothers e Una poltrona per due. Il cineasta venne contattato da Michael Jackson dopo che questi rimase folgorato da Un lupo mannaro americano a Londra. Il Re del Pop voleva un video in cui le atmosfere horror si fondessero con le sonorità dance e funk del singolo che dava il nome a quello che si rivelerà l'album più venduto della storia della musica.

Note da brividi

Thriller è considerato il prototipo del videoclip moderno. Non più una semplice successione di immagini come in voga all'epoca, ma un vero e proprio cortometraggio (nello stile degli zombie movie) provvisto di trama e coreografie. Inutile aggiungere che il videoclip fu un successo mondiale, tanto da essere scelto nel 2009 per essere conservato nel National Film Registry della Biblioteca del Congresso degli Stati Uniti.

Ora Thriller 3D, la versione tridimensionale del video cult, verrà proiettato in anteprima alla prossima Mostra del Cinema di Venezia, in programma dal 30 agosto al 9 settembre. "Non l'abbiamo solo restaurato. Lo abbiamo migliorato", ha confessato a Billboard il regista John Landis, che sarà presente al Lido per la presentazione del progetto.

John Landis assieme a Michael Jackson sul set di ThrillerHD
Uno scatto dal set di Thriller: il regista John Landis assieme a Michael Jackson

Landis ha supervisionato il processo di restauro ad alta risoluzione del negativo originale in 35 mm. Il filmaker non è sceso nei particolari, limitandosi a sottolineare che la versione 3D di Thriller - per la prima volta sul grande schermo dopo le 3 settimane sold out all'Avco Theatre di Los Angeles all'epoca della release - riserverà una sorpresa ai fan di Michael Jackson a 34 anni di distanza dal debutto mondiale in TV.

A Venezia verrà proiettato anche il Making of Michael Jackson's Thriller, lo speciale sulla realizzazione del videoclip disponibile solo nel formato VHS sul mercato tra il 1983 e il '90 (irreperibile in qualsiasi altro formato).

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.