Stai leggendo: Senza veli: le scene di nudo più memorabili del cinema e in TV

Prossimo articolo: Il cinema in tribunale: i legal drama e i film che amano la giustizia

Letto: {{progress}}

Senza veli: le scene di nudo più memorabili del cinema e in TV

Le sequenze di nudo che hanno cambiato le regole del gioco dello spettacolo e che più hanno colpito l'immaginazione degli spettatori cinematografici e televisivi. Perché il corpo non mente mai, anche quando recita.

Una scena del film Youth di Paolo Sorrentino

6 condivisioni 0 commenti

Il nudo e gli attori, un rapporto antico di amore e odio.

Ci sono interpreti come Julia Roberts che, vantando un forte potere contrattuale, mettono nero su bianco il veto ai registi per qualsiasi scena senza vestiti.

Una scena del film Nemiche Amiche con Julia Roberts e Susan Sarandon HD
Julia Roberts

Altre, invece, come Margot Robbie in The Wolf of Street (Martin Scorsese, 2015) accettano stoicamente di immolarsi per l’arte, non senza essersi fatti prima coraggio con qualche sorso di tequila nonostante il partner sia l'affascinante Leonardo DiCaprio.

Una scena di The Wolf of Wall Street di Martin Scorsese HD01 distribution
Margot Robbie

Poi ci sono quelli, come Harvey Kaitel, che vivono il rapporto con se stessi e lo sguardo da voyeur degli spettatori in modo naturale e autentico, noncuranti di mostrarsi o essere mostrati.

Harvey Keitel al Chaplin Award Gala HD
Harvey Keitel

Il nudo non è più solo esclusiva del grande schermo ma è diventato un elemento di non poco peso anche nelle serie TV americane.

Come non citare Il trono di spade?

La star della serie, Emilia Clarke, ha addirittura ringraziato gli autori per averle regalato delle scene assai realistiche dove si è sentita fiera e forte del proprio corpo.

Emilia Clarke alla serata HBO per Games of Thrones HD
Emilia Clarke

Nudo sì o nudo no?

Il responso, naturalmente, è nelle mani e nel buon gusto di registi e produttori, che immaginiamo capaci di discernere tra sequenze “nature”, necessarie e utili all’intreccio della storia, da quelle inutilmente gratuite e utilizzate solo come mero richiamo di pubblico.

Abbiamo scelto per voi una curiosa e ammaliante carrellata di nudi secondo madre natura, frutti poco proibiti di pellicole e serie TV capaci di dare davvero un senso al proprio racconto, utilizzando al meglio lo strumento più prezioso per ogni attore: il proprio corpo.

1 - Harvey Keitel e Holly Hunter in Lezioni di piano

Il film del 1993, diretto dalla talentuosa Jane Campion, ha vinto la Palma d’oro a Cannes ’94 e tre premi oscar per la miglior attrice protagonista (Holly Hunter) attrice non protagonista (Anna Paquin) e la miglior sceneggiatura originale.

Le sequenze in cui i due straordinari attori recitano privi di vestiti, sono il coronamento di una storia d’amore originale e struggente.

La luce delle candele e del sole, che filtra attraverso le assi di legno di una casa colonica, sottolinea la loro perfetta imperfezione e mostra la sensualità vera di esseri umani che si amano.

Una sequenza romantica di Lezioni di piano, regia di Jane CampionHD
Hunter/Keitel

Harvey Keitel sarà nel cast di The Irishman, il nuovo film di Martin Scorsese, in uscita nel 2018.

Holly Hunter, dopo un appannato periodo, la ritroviamo in un cameo di Batman v Superman: Dawn of Justice e in Song to Song di Terrence Malick.

2 - Rooney Mara e Cate Blanchett in Carol

Nel 2015 Todd Haynes porta sul grande schermo il libro di Patricia Highsmith – The Price of Salt – con due attrici di grande bellezza e talento, Cate Blanchett e Rooney Mara.

Al centro dell’intreccio, il legame amoroso tra due donne nella scintillante e ipocrita società newyorkese degli anni ’50.

Therese è una aspirante fotografa che lavora in un grande magazzino dove incontra una cliente, Carol, di qualche anno più grande, con una figlia piccola e un matrimonio traballante.

Le due si sentono attratte l’una dall’altra ma la loro intensa e segreta relazione rischia di avere drammatiche conseguenze.

I candidi corpi che raccontano il desiderio, la passione e la tenerezza universale, senza appartenenza di genere, sono immortalati al meglio da un maestro della fotografia come Edward Lachman, candidato agli Oscar per un altro film di Hayes, Lontano dal paradiso (2003).

Una scena intima dal film Carol di Todd Haynes HD
Cate Blanchett Rooney Mara

Rooney Mara e Cate Blanchett hanno recitato di nuovo insieme in Song to Song di Terrence Malick.

3 - Michael Fassbender in Shame

Michael Fassbender recita senza filtri in un dramma sulla complessità del desiderio maschile, Shame di Steve McQueen.

Proprio con questo film ha vinto, nel 2011, la Coppa Volpi per la miglior interpretazione maschile alla Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia.

Una scena del film Shame di Steve McQueen HD
Michael Fassbender

Le numerose immersioni nella sessualità del protagonista, colpiscono non solo per il crudo realismo ma per il rapporto tormentato delle pulsioni primarie con il peso specifico della sua contorta, disperata personalità.

4 - Madalina Ghenea in Youth – La giovinezza

Il premio Oscar Paolo Sorrentino, nel 2015 dirige Youth – La giovinezza, affresco sulla caducità della vita e l’ironica malinconia del tempo che passa.

Locandina di Youth, la giovinezza di Paolo Sorrentino HD
Youth - la giovinezza

Per Michael Cane e Harvey Keitel, due maturi e conosciuti artisti in vacanza in un esclusivo centro benessere, il corpo nudo della modella e attrice Madalina Ghenea, una Miss Universo giovane, bellissima e illuminata dal riverbero dell’acqua, diventa metafora dolorosa non solo del perduto vigore fisico ma di quelle emozioni affettive che gli anni hanno, poco a poco, racchiuso in un nebuloso oblio.

5 - Nicole Kidman Tom Cruise in Eyes Wide Shut

Stanley Kubrick nel 1999 dirige la sua ultima opera ispirandosi a Doppio sogno di Arthur Schnitzler.

Nicole Kidman e Tom Cruise sono gli incontrastati protagonisti di questo capolavoro che esplora le luci e le ombre della relazione di coppia e la sessualità, tra pulsioni nascoste, fantasie e sentimenti pronti a frammentarsi di fronte a ogni minima difficoltà.

All’epoca marito e moglie, dopo questo film i due attori dichiararono di essere rimasti assai turbati dalle emozioni provate e dalla difficile prova fisica e mentale con un regista geniale e notoriamente esigente.

Scena dal film Eyes Wide Shut di Stanley Kubrick HDPinterest
Nicole Kidman Tom Cruise

La coppia si è definitivamente separata nel 2001.

6 - Tilda Swinton e Tom Hiddleston in Solo gli amanti sopravvivono

Jim Jarmusch nel 2013 dirige due splendidi amanti, Tom Hiddleston e Tilda Swinton, vampiri dandy, sensibili ad ogni forma d’arte ed essere vivente.

La loro relazione esclusiva, che dura nei secoli dei secoli, possiede ancora l’autentica passione del primo incontro.

Una scena romantica da Solo gli amanti sopravvivono di Jim Jarmusch HDPinterest
Tilda Swinton Tom Hiddleston

Tra ghiaccioli al sangue e raffinata ironia, le magnifiche riprese del regista di Paterson (2016) e la fotografia di Yorick Le Saux sottolineano l’armonica bellezza di creature immortali, pallide e angeliche anche nell’intimità.

7 - Brigitte Bardot in Il disprezzo

Il capolavoro della Nouvelle Vague, diretto da uno degli autori più amati da ogni generazione di cinefili e registi, Jean–Luc Godard, nel 1963 fece scalpore sia per la messa in scena realistica di una crisi coniugale sia per la conturbante bellezza di Brigitte Bardot.

Il film, all’epoca, ebbe non poche difficoltà produttive: il produttore Carlo Ponti impose al regista notevoli cambiamenti tanto che esistono, ad oggi, due versioni della pellicola.

Quella italiana è quasi grottesca nella sua manipolazione priva di logica, con l'omissione dei dialoghi in lingua originale, fortemente voluti dal regista.

Il cambiamento ha investito anche l'infelice scelta della colonna sonora, davvero inadatta alle atmosfere e agli eventi di sceneggiatura.

Quella francese, ovviamente, restituisce tutta la complessità registica e le sfumature interpretative.

La sequenza iniziale della languida nudità di Brigitte Bardot, sdraiata accanto al marito (Michel Piccoli), è entrata nell'immaginario erotico maschile.

8 - Mark Whalberg in Boogie Nights - L'altra Hollywood

Paul Thomas Anderson in Boogie Nights - L'altra Hollywood (1997) racconta – tra verità e finzione – le gesta di un giovane attore di pellicole hard, la cui massima prerogativa è tutta nelle sue notevoli misure, catapultato nel  mondo del cinema a luci rosse nella California degli anni Settanta e Ottanta.

Mark Wahlberg si ispira a personaggi realmente esistiti come John Holmes, la celebrità vietata ai minori conosciuta per le ragguardevoli dimensioni e la tragica fine.

Lo studio delle scene hot mostra una qualità di ripresa e un attento sguardo ai filmati di genere, che ha permesso di raccontare eventi scabrosi in modo realistico, senza urtare lo sguardo e il pudore dello spettatore.

Una scena dal film Boogie Nights di Paul Thomas Anderson HD
Julianne Moore Mark Wahlberg

Nel cast l'ottimo Burt Reynolds, regista e talent scout di giovani promesse del porno, una seducente e materna Julianne Moore e il mai troppo compianto Philip Seymour Hoffman (1967-2014) attore feticcio dello stesso Anderson.

9 - Cam Gigandet in Burlesque

La storia di Burlesque (Steve Antin, 2010) non mostra solo le doti canterine e danzanti di due star della musica e del cinema come Christina Aguilera e Cher.

Sul colorato ed eccentrico palcoscenico, tra piume di struzzo e pose ammiccanti, c’è la divertente e originalissima scena di nudo – o quasi – dell’attore Cam Gigandet (The Twilight Saga, 2012) in cui rivela la sua notevole fisicità nascondendo le sue parti anatomiche con una scatola di biscotti.

Sensuale e buffo: come non amarlo?

10 - Girls

La serie TV della HBO, mai arrivata in Italia, è diventa un cult tra le giovani generazioni non solo per la storia di quattro amiche che cercano di trovare la propria strada a New York, tra lavori poco remunerativi e un forte senso di precarietà economica e affettiva.

Girls è stata definita un Sex and the City meno glamour anche per l’aspetto estetico delle protagoniste, più vicino alla normalità rispetto alle “sorelle maggiori” Carrie e Samantha.

Una scena della serie HBO Girls HDDecider
Girls

Di realistico ci sono anche scene esplicite che mostrano corpi non perfetti come quello della protagonista Lena Durham, attrice e sceneggiatrice molto apprezzata nell'ambiente hollywoodiano.

11 - Il trono di spade

La regina delle serie televisive di genere fantastico, adattamento televisivo dei romanzi di George R. R. Martin, nutre i suoi numerosi spettatori di ripetuti colpi di scena e lunghe e dettagliate sequenze di nudo, che caratterizzano senza ipocrisie la complessità della trama e dei personaggi.

Daenerys Targaryen e Dothraki Khal Drogo HD
Il trono di Spade

Pur prevalendo in modo netto il corpo femminile, mostrato con studiata eleganza, non sono mancate le visioni maschili senza veli come quella frontale di Rob Callender, nella sesta stagione, che non lascia spazio a nessun dubbio circa la sua virilità. 

12 - Alexander Skarsgård in True Blood

Alexander Skarsgård uno dei protagonisti di True Blood HD
Alexander Skarsgård

Le sette stagioni di True Blood - andate in onda in Italia su Fox dal 2009 al 2014 – raccontano la convivenza, spesso pacifica, tra vampiri e umani, grazie al rivoluzionario sangue sintetico che dovrebbe placare i canini delle creature sovrannaturali e notturne.

La serie TV, basata sui romanzi di Charlaine Harris, mostra l’attrazione tra due mondi diversi e, soprattutto la fisicità “nature” di uno dei vampiri più belli della storia del piccolo e grande schermo, Alexander Skarsgård.

Il figlio del noto Stellan Skarsgård, maturo e apprezzato interprete di pellicole come Nymphomaniac (Lars von Trier, 2013) e Cenerentola (Kenneth Branagh, 2015) si divide agilmente tra cinema e televisione.

Una scena dalla serie TV True Blood HD

Nel 2016 è stato Tarzan accanto a Margot Robbie e ha preso parte alla splendida mini serie TV Big Little Lies, nel ruolo del seducente e violento marito di Nicole Kidman.

13 - I Tudors

La serie, andata in onda dal 2007 al 2010, ha portato sul piccolo schermo le vicende e gli scandali del regno di Enrico VIII (Jonathan Rhys-Meyers, Velvet Goldmine 1998).

Tra intrighi di corte, lussuria e giochi di potere, le quattro stagioni de I Tudors hanno mostrato parecchio, senza lasciare quasi nulla all’immaginazione.

La serie TV I Tudors con Henry Cavill HD
Henry Cavill

Tra i protagonisti, il Superman Henry Cavill (L’uomo d’acciaio, 2013) e il compianto attore Peter O’Toole, il leggendario Lawrence d’Arabia dell'omonimo film di David Lean (1962).

14 - Keri Russell in The Americans

Matthew Rhys e Keri Russell fanno coppia anche nella vita HD
Keri Russell Matthew Rhys

La serie televisiva americana, oramai giunta alla quinta stagione, in onda su FOX, è un racconto appassionante di due spie del KGB (Keri Russell e Matthew Rhys) che, negli anni ’80, vivono sotto copertura negli Stati Uniti fingendosi una coppia.

Il rapporto tra i due, prima di finzione, si trasforma ben presto in affetto e poi vero e proprio amore, con tutte le complicazioni del caso.

La sequenza hot di Keri Russell in The Americans HDAncensored
Keri Russell

La scena di Keri Russell sotto la doccia ha fatto molto scalpore.

15 - Calendar Girls

Concludiamo l'elenco di nudi con un emblematico racconto di coraggio e puro sense of humor inglese.

Calendar Girls, diretto nel 2013 da Nigel Cole (L’erba di Grace, 2000) è un film tratto da una storia vera, quella di un gruppo di donne mature di un villaggio dello Yorkshire che decidono di posare nude per un calendario e così raccogliere fondi da devolvere in beneficenza per la lotta contro la leucemia.

Una scena dal film Calendar Girls con Helen Mirren Pinterest
Helen Mirren

Protagoniste di talento british come Helen Mirren, Julie Walters e Linda Bassett divertono e commuovono, a dimostrazione che la bellezza e la sensualità di una donna non si misurano con l’età.

Dopo queste ottime scene di nudo integrale, sul piccolo e grande schermo, chi ha ancora voglia di gridare allo scandalo?

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.