Stai leggendo: Paris Jackson contro gli stereotipi femminili mostra le smagliature

Prossimo articolo: Paris Jackson e il suo padrino Macaulay Culkin si fanno un tattoo insieme

Letto: {{progress}}

Paris Jackson contro gli stereotipi femminili mostra le smagliature

Per Paris Jackson la bellezza ha il diritto di essere imperfetta. Non esistono misure, regole o standard da rispettare: siamo belle così, con smagliature, acne e cellulite.

Alcuni scatti di Paris Jackson

4 condivisioni 1 commento

Paris Jackson è un vero e proprio astro nascente della moda.

La figlia 19enne del re del pop Michael Jackson - scomparso prematuramente nel 2009 - vanta collaborazioni con prestigiosi brand del fashion system, tra cui Calvin Klein di cui è testimonial.

Il lavoro da modella di Paris è per lei una sorta di missione: il suo scopo è quello di invogliare le donne ad accettarsi per come sono realmente, senza sentirsi in dovere di rispondere a determinati canoni estetici.

Paris Jackson ha parlato di questo (e tanto altro) in una lunga intervista rilasciata a i-D.

Nel mondo in cui viviamo purtroppo è quasi impossibile sentirsi a proprio agio nella propria pelle, specialmente a causa dei media. Io ho ancora tantissime insicurezze e paure, come tutti, ma lentamente ci arriveremo. Voglio cambiare il paradigma moda/bellezza. Non è così difficile per le persone di tutto il mondo sentirsi belle proprio come sono realmente.

Per Paris, la vera bellezza è prima di tutto dettata da qualità interiori.

La bellezza non è misurata dai numeri o dalla simmetria, dalle forme o dalle dimensioni, dai colori o da qualcosa del genere. La vera bellezza deve essere misurata dall'anima, dal carattere, dall'integrità, dalla mentalità di una persona. La bellezza viene dalla bocca di qualcuno, da come si comporta e dal suo cuore.

La figlia di Michael Jackson - che di recente si è fatta un tatuaggio uguale al suo padrino Macaulay Culkin - è fiera dei suoi difetti e sta imparando lentamente a conviverci.

Io non sono perfetta, non sono una taglia zero, mangio hamburger e infinite quantità di pizza. Non posso adattarmi alle dimensioni degli abiti dei designer d'alta moda, ho cicatrici, smagliature, acne e cellulite. Sono umana, non una bambolina con addosso dei vestiti. Il fatto che tutti debbano adattarsi a una determinata idea di bellezza è scandaloso e ridicolo, perché la perfezione è soggettiva.

Paris non si fa troppi problemi a mostrarsi nuda, con tutte le sue imperfezioni. Per lei la nudità - che non ha niente a che vedere con il sesso - è una cosa meravigliosa.

i'll say it again for those questioning what i stand for and how i express myself. nudity started as a movement for ‘going back to nature’, ‘expressing freedom’, ‘being healthier’ and was even called a philosophy. being naked is part of what makes us human. for me it helps me feel more connected to mama gaia. i'm usually naked when i garden. it's actually a beautiful thing and you don't have to make it sexual the way many hollywood stars (and the media) do. not only is your body a temple and should be worshipped as so, but also part of feminism is being able to express yourself in your own way, whether it's being conservative and wearing lots of clothes or showing yourself. there's different ways of absorbing mother earth's energy, my favorites are earthing which is absorbing the earths vibrations from contact between the soil and your bare feet, as well as letting your naked skin absorb the rays of the sun. the human body is a beautiful thing and no matter what "flaws" you have, whether it be scars, or extra weight, stretch marks, freckles, whatever, it is beautiful and you should express yourself however you feel comfortable. if this makes some of you upset i completely understand and i encourage you to maybe no longer follow me, but i cannot apologize for this in any way. it is who i am and i refuse to shy away and keep my beliefs a secret. every one as an opinion and every one has their beliefs. we don't always agree with one another and that's okay. but again, we are all human, and to appreciate the things that other people do that make us human helps us feel connected. how can that be a bad thing?

A post shared by Paris-Michael K. Jackson (@parisjackson) on

A soli 19 anni, questa ragazza ha le idee molto chiare anche sulla parità tra uomini e donne e su quale sia il suo più grande obbiettivo.

Non credo che le donne siano superiori agli uomini, penso che tutti debbano essere trattati con rispetto e uguaglianza. Io voglio solo essere felice e lasciare un segno positivo su ogni persona che incontro.

embrace da curliez 🐙

A post shared by Paris-Michael K. Jackson (@parisjackson) on

I presupposti per riuscirci sembrano esserci tutti.

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.