Stai leggendo: Kenneth Branagh dirigerà Tom Hiddleston nell'Amleto a Londra

Prossimo articolo: La La Land in Concert: a ottobre due eventi dal vivo a Padova e Milano

Letto: {{progress}}

Kenneth Branagh dirigerà Tom Hiddleston nell'Amleto a Londra

Il versatissimo Kenneth Branagh dopo le atmosfere dell'Orient Express tornerà al suo amore originario: Shakespeare. Il regista dirigerà Tom Hiddleston nell'Amleto a Londra.

Un collage tra Tom Hiddleston e Kenneth Branagh

4 condivisioni 1 commento

Kenneth Branagh è sempre più impegnato e negli ultimi tempi ha saputo destreggiarsi tra le atmosfere fiabesche di Cenerentola come nel rompicapo giallo di Assassinio sull'Orient Express, in uscita il 13 dicembre 2017 nelle sale italiane.

Oltre che il ruolo di regista, Branagh ha quello del detective Poirot, che deve indagare sul misterioso assassinio di Mr. Ratchett.

In più Branagh figura come attore nell'ultimo film di Christopher Nolan, Dunkirk, in uscita il 31 agosto nelle sale italiane.

Ma l'antico amore di Branagh per William Shakespeare non è mai tramontato.

La coppia Branagh-Hiddleston verso l'Amleto

L'ultimo progetto del regista inglese è la messa in scena di un grande classico, l'Amleto di Shakespeare. Per il ruolo principale Branagh ha scelto un fuoriclasse: Tom Hiddleston

Lo spettacolo sarà in scena dal 1° settembre e sarà allestito per una speciale raccolta fondi, destinata alla RADA, la Royal Academy of Dramatic Art, prestigiosa scuola di Arti Drammatiche frequentata sia da Branagh che da Hiddleston.

Kenneth Branagh in primo pianoHDGetty Images
Kenneth Branagh è un esperto di William Shakespeare

La scuola utilizzerà il ricavato per costruire alloggi per gli allievi nei pressi dell'edificio, oltre a realizzare una nuova biblioteca.

Il teatro Jerwood Vanbrugh, che ospiterà la rappresentazione, ha solo 160 posti. Lo spettacolo proseguirà per 3 settimane e aggiudicarsi i biglietti non sarà facile: verranno distribuiti tramite un sistema di votazioni, come riporta EW.

In un comunicato citato da The Stage, pubblicazione di Londra a tema teatro, Hiddleston ha dichiarato che il ruolo gli ha offerto "illimitate possibilità di interpretazione". L'attore ha aggiunto che lui e Kenneth Branagh era da tempo che parlavano dell'Amleto, ma adesso hanno trovato il momento giusto per la rappresentazione.

Tom Hiddleston in primo pianoHDGetty Images
Tom Hiddleston è un attore eclettico

L'attore non è meno poliedrico ed eclettico del regista Branagh: dal grande pubblico è per lo più conosciuto come Loki nella saga Marvel di Thor. È stato anche il protagonista del visionario Only Lovers Left Alive - Solo gli amanti sopravvivono (2013), del regista Jim Jarmusch.

Amleto è prodotto dalla RADA e dalla società teatrale di proprietà di Kenneth Branagh. Il ruolo di Ofelia sarà di Kathryn Wilder e nel comparto tecnico sono impegnati allievi della scuola drammatica.

La forza attuale di Amleto

Branagh aveva parlato sempre con The Stage della forza dirompente del personaggio di Amleto.

Amleto parla sempre forte e chiaro... diciamo che 'ruggisce'. È una storia di potere che parla di conquiste e demagogia. Parla della teatralità e della spettacolarità dei strumenti della politica: è una situazione molto attuale nel mondo odierno dei media.

Che ne pensate? Vi piacerebbe vedere Tom Hiddleston cimentarsi in questo celebre ruolo?

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.