Stai leggendo: In arrivo su National Geographic e FoxLife il documentario Lady D: le verità nascoste

Prossimo articolo: Kate Middleton contro la madre e la sorella

Letto: {{progress}}

In arrivo su National Geographic e FoxLife il documentario Lady D: le verità nascoste

Tra meno di trenta giorni ricorrerà l'anniversario della morte di una delle personalità più amate della storia: Lady Diana Spencer. Su National Geographic e FoxLife andrà in onda il documentario che ci permetterà di ripercorrere la sua vita

4 condivisioni 5 commenti

Sono passati venti lunghi anni dalla scomparsa di Lady D., una delle donne più amate della storia e di cui si fa, in assoluto, più fatica ad accettare la scomparsa.

Difficile dimenticare quella maledetta notte del 31 agosto 1997, quando la Mercedes S280 che aveva a bordo Lady Diana Spencer e Dodi Al Fayed finì la sua folle fuga dai paparazzi schiantandosi contro il muro della galleria che passa sotto al ponte de l'Alma a Parigi.

Un incidente terribile, i cui effetti devastanti erano tristemente visibili già subito dopo l'impatto.

Le immagini della Mercedes nera, completamente distrutta, hanno fatto il giro del mondo e, negli anni, la fame di verità non ha mai smesso di farsi sentire.

In occasione del ventesimo anniversario della scomparsa della principessa, su National Geographic e in contemporanea su FoxLife andrà in onda il documentario Lady D: le verità nascoste, il 28 agosto alle 21:00.

Che cosa si nasconde dietro la morte di Lady D.?

Dubbi e incertezze circondano da sempre la tragica scomparsa di Lady Diana.

La consorte del principe Carlo, infatti, era tutt'altro che una donna come le altre. Lei stessa diceva di sé "mi piace essere uno spirito libero, a molti questo non piace, ma è ciò che sono".

Sposata con l'erede al trono del Regno Unito dal 1981 al 1996, quello di Diana fu il sogno di un amore felice infranto dalle circostanze: come racconta una persona a lei molto vicina, Diana cercava solo qualcuno che la amasse.

Dopo il divorzio, Lady D. è rimasta a tutti gli effetti membro della famiglia reale, con il titolo di Principessa del Galles.

Più volte, nel corso del matrimonio con il principe Carlo, Diana aveva cercato invano di attirare l'attenzione del marito.

Solo con la pubblicazione della biografia a cura di Andrew Morton e intitolata Diana - la sua vera storia, è venuta alla luce l'intricata realtà alla base del matrimonio reale.

Infatti, già da tempo, sembra che entrambi portassero avanti, con la massima discrezione per non creare imbarazzo alla Regina, relazioni extra-coniugali.

La vita di Diana procedeva tra impegno sociale e relazioni più o meno stabili, di cui l'ultima con Dodi Al-Fayed, figlio dell'imprenditore Mohamed.

Lady D: le verità nascoste

Un alone di mistero circonda ancora la morte di Lady Diana, tanto che a distanza di vent'anni sono molti i dubbi rimasti irrisolti.

Quel che è certo è che la figura della principessa è rimasta viva nel cuore e nella memoria di chi si trova a dover fare ancora i conti con la sua scomparsa, a partire dagli adorati figli William e Harry.

E' il 1991 quando Andrew Morton inizia a lavorare a quella che sarà la prima biografia che rivelerà la profonda crisi tra Diana e Carlo.

Narrato dalla voce della principessa, il documentario contiene molte registrazioni inedite, in cui Diana stessa ripercorre le fasi della propria vita, anche le più dolorose.

Diana riflette sulla sua vita, dalla sua infanzia infelice fino al primo incontro con il futuro marito all’eta di 16 anni, al trauma di un’adolescente improvvisamente catapultata sotto i riflettori della stampa mondiale. Perseguitata dai media e adorata da una nazione che vedeva in lei la protagonista di una favola romantica, si trovò completamente impreparata alla fama che la investì. Il documentario rivela i pensieri e i sentimenti di Diana in un preciso momento della sua vita, presentando il suo punto di vista su una vicenda molto complicata. Narrato dalla viva voce della principessa, il documentario contiene molte registrazioni mai andate in onda da cui emerge la profonda differenza tra la Diana pubblica e quella privata, è lei stessa a raccontare dell’emozione del giorno delle nozze, della depressione post-partum e della bulimia.

Lady D: le verità nascoste ci offre l’opportunità di essere parte delle riflessioni intime della Principessa Diana in un momento in cui tutti credevano che stesse vivendo una favola, mentre in realtà il suo matrimonio e la sua vita stavano crollando” afferma il produttore esecutivo Tom Jennings di 1985 Films.

Appuntamento al 28 agosto alle 21:00 su National Geographic e FoxLife per ricordare insieme la bellezza senza tempo di Lady D, la cui personalità non smetterà mai di mancare al mondo.

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.