Stai leggendo: Atomica Bionda: curiosando tra gli atomici outfit di Charlize Theron

Prossimo articolo: Charlize Theron risponde e il misterioso nuovo flirt

Letto: {{progress}}

Atomica Bionda: curiosando tra gli atomici outfit di Charlize Theron

Essere una spia nella Berlino del 1989 non significa soccombere al grigiore della Guerra fredda, anzi! Le mise di Charlize Theron in Atomica Bionda sono di quelle per cui uccidere!

Charlize Theron in Atomica Bionda Universal

2 condivisioni 0 commenti

Berlino, 1989: non è esattamente il luogo e il periodo più amato dalle fashion victim. La capitale tedesca era divisa in due dal Muro di Berlino: da un lato c'era il ricco e occidentalizzato Ovest con la sua gioventù punk e ribelle, oltre la barriera l'Est stremato e il pugno di ferro del KGB. Ovunque si nascondevano spie: la STASI, il KGB, la CIA, MI6. Non sorprende che in tanti romanzi e film la Berlino divisa in due nell'anima e nella geografia sia divenuta teatro di emozionanti thriller di spionaggio

È proprio "la città più fredda" a fare da teatro alle vicende di Atomica Bionda, l'action movie in uscita il 17 agosto 2017 nei cinema italiani che ogni ragazza e donna dovrebbe vedere. I motivi sono tanti e ottimi, ma oggi ci concentriamo sull'estetica e sull'aspetto più modaiolo. Certo, Atomica Bionda è un film d'azione in cui si spara e si combatte, ma la sua protagonista Charlize Theron lo fa sempre indossando degli outfit di grido.

Charlize Theron in total black al photocall di Atomica BiondaHDGettyImages
Charlize Theron non ha rinunciato ad essere super sexy anche sui red carpet di Atomica Bionda

La costumista Cindy Evans ha saputo infatti interpretare i capi griffati più attuali in un mix che richiami l'atmosfera sexy, punk e ribelle della Berlino in procinto di riunire le sue anime, creando un guardaroba di puro glamour anni '80 per la statuaria agente Lorraine Broughton. Completa il quadro la bellissima Charlize Theron, così valorizzata da questi outfit da mozzare il fiato con la propria sensualità.

Diamo un'occhiata quindi ai suoi outfit (ricostruiti dal sito The Take), ottima fonte d'ispirazione anche per l'autunno/ inverno 2017.

Atomica Bionda: puro coat porn!

Berlino in inverno significa neve, vento glaciale e un gran freddo. La stagione ideale per sfoggiare uno dei capi più amati da vip e fashioniste: il cappotto. Essenziale per affrontare il freddo ma declinabile secondo ogni stile ed esigenza, il cappotto è un capo di culto, tanto da sviluppare un vero e proprio coat porn. 

Lorraine Broughton ne possiede una collezione notevole: la biondissima Charlize Theron come pensa di passare inosservata indossando simili meraviglie? Prendiamo ad esempio il trench di vinile bianco che appare per una breve scena in Atomica Bionda: si tratta di un costoso pezzo di John Galliano, il preferito dell'attrice tra la sterminata quantità di capi d'alta moda a sua disposizione. Molte griffe hanno dato una mano alla produzione del film, fornendo gratuitamente capi vintage e nuovi, tra cui i tanti cappotti visti nel film. Purtroppo non esistono foto di produzione che ritraggano il meraviglioso cappotto rosso che Charlize Theron indossa nelle scene finali del film: un'unica pennellata di colore, un pezzo davvero memorabile.

Abbiamo raccolto i cappotti e i trench che più ci hanno colpito in un'apposita gallery: 

Mettere insieme un guardaroba così glamour è stato un piccolo miracolo per un film piccolo come Atomica Bionda. La costumista Evans ha spiegato: 

Atomica Bionda è un film indie. Dobbiamo molto alle case di moda che ci hanno assistito e aiutato, fornendoci molti capi gratuitamente. In particolare Dior è stata al nostro fianco, fornendo pezzi d'epoca e nuovi per Charlize, aiutandoci con il suo archivio nella ricerca dei capi più adatti. 

Oltre a rispettare e interpretare la moda dell'epoca, una delle sfide del film era quella di mantenere la rigida palette cromatica voluta del regista: bianchi, neri, grigi e occasionalmente qualche nota di rosso. Così tra case di moda desiderose di vestire la bellissima Charlize Theron (ma anche Sofia Boutella e James McAvoy), capi vintage ripescati nei negozi dell'usato e qualche pezzo sistemato per l'occasione, Evans ha costruito un guardaroba che buca lo schermo. Il suo primo obiettivo? 

La prima regola che mi sono imposta nella scelta dei capi, oltre alla palette cromatica e al gusto coerente con il finire della Guerra fredda, è stata: deve essere sempre tutto terribilmente cool. 

Atomica bionda: gli esplosivi accessori e le atomiche scarpe di Charlize Theron

Evans non riesce a ricordare dove abbia pescato il fantastico jumpsuit color rame che Theron ha indossato nelle infuocate scene al bar (e a letto!) con Sofia Boutella, ma ha ricostruito nel dettaglio l'origine di scarpe e occhiali da sole presenti nel film. Dopo essere stato protagonista del red carpet di Cannes e essersi imposto come accessorio per ogni stagione, la montatura a lenti scure è sbarcata prepotentemente anche al cinema. Lorraine Broughton e i suoi colleghi sembrano avere un'autentica passione per i modelli di Tom Ford

Sulle scarpe invece Charlize Theron dimostra di che pasta sia fatta. Non importa se stia sfuggendo dal KGB o se stia uccidendo a mani nude il nemico: raramente lo fa senza reggersi in equilibrio su tacchi da capogiro. A completare il suo guardaroba c'è tanta, tantissima pelle nera, dalle gonne agli stivali, per un gusto ribelle e un po' fetish.

A mancarle sono sono le borse, accessorio su cui è stranamente carente: d'altronde lei non porta con sé né armi (è capace di uccidere a mani nude) né segreti (essendo pronta a estorcere quelli altrui). 

Atomica Bionda: action movie o must see fashionista? Per scoprirlo dovrete andare al cinema a vederlo, a partire da 17 agosto 2017.

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.