Stai leggendo: Warner Bros. proporrà Wonder Woman per gli Oscar

Prossimo articolo: Wonder Woman 2: stabilita la data di uscita del sequel!

Letto: {{progress}}

Warner Bros. proporrà Wonder Woman per gli Oscar

L'ascesa inarrestabile e femminista di Wonder Woman continua. Ora il film sulla supereroina DC punta alle stelle degli Oscar 2018. Ecco quali sarebbero i progetti di Warner Bros.

Una scena di Wonder Woman

1 condivisione 1 commento

Diana, la sua forza e la sua esuberanza potrebbero toccare letteralmente le stelle: Wonder Woman starebbe puntando agli Oscar 2018.

Il film della regista californiana Patty Jenkins è stato un successo oltre le aspettative: gli incassi sono stati esorbitanti e in poco tempo il cinecomic in rosa ha battuto il record di guadagni del film diretto da una donna che deteneva il primato: Mamma Mia!

Il successo di Wonder Woman

Il grande successo di Wonder Woman, storia epica e spettacolare - condita da uno humor leggero e scoppiettante e da una struggente storia d'amore - ha conquistato tutti e ha proiettato la storia di Diana verso il sequel, su cui la Jenkins sta lavorando insieme al fumettista e produttore Geoff Johns.

Secondo alcune indiscrezioni, il prossimo capitolo potrebbe svolgersi durante gli anni '80 pre-caduta del muro di Berlino e potrebbe contemplare (secondo voci non confermate) il ritorno di Steve Trevors. Intanto il merchandising ispirato a Diana ha proposto gli accessori must-have della supereroina e le Barbie a immagine e somiglianza della protagonista.

Ma Wonder Woman non ha intenzione di sedersi sugli allori: non sarebbe Wonder Woman!

Secondo un'indiscrezione riportata da Variety, Warner Bros. spererebbe di candidare la propria pellicola ai prossimi Oscar, rompendo la consuetudine dell'assenza regolare e scontata degli eroi dei fumetti dalla cerimonia annuale dell'Academy.

Perché Wonder Woman ha più chance degli altri supereroi?

Wonder Woman ha saputo costruire una storia classica e forte, perfetta per conquistare il pubblico. La Diana di Patty Jenkins è fresca, ingenua, forte, sensibile e anche pronta a innamorarsi per la prima volta. La sua "guerra contro la guerra" è limpida e porta avanti i valori del girl power, la forza e l'intraprendenza, uniti alla sensibilità femminile.

Diana e Steve a cavallo in una scena di Wonder WomanHDWarner Bros.
La storia d'amore tra Diana e Steve ha conquistato tutti

Una figura così forte a rappresentazione dell'universo femminile arriva al momento giusto, anche per cavalcare la tendenza anti-trumpiana della Hollywood liberale.

In più, come sottolinea Variety, le chance per Wonder Woman sarebbero aumentate dal fatto che l'Academy stessa sta rinnovando i propri membri, sostituendo gli anziani con nuove leve che probabilmente sono più aperte nei confronti dei nuovi cinecomic, generalmente bistrattati ed etichettati come "non arte".

Ricordiamolo: Deadpool sperava di vincere qualcosa agli Oscar 2017 ma non è avvenuto, mentre Suicide Squad ha vinto la statuetta "tecnica" per il Miglior trucco.

Wonder Woman, una scena a LondraHDWarner Bros.
Diana alle prese con i vestiti femminili

A Diana potrebbe andare meglio: secondo le illazioni di Variety (non confermate dallo studio), Warner Bros. spererebbe che il film vincesse due Oscar tra i più prestigiosi: Miglior film e Miglior regia. Non è escluso perché la storia di Diana e Steve è forte e "classicamente da Academy": ricordate il finale del film?

Attenzione! Possibili spoiler!

Quasi disillusa sulla bontà degli uomini e confusa sulle proposte guerrafondaie di Ares, Diana viene colpita dal sacrificio di Steve, che si fa esplodere in volo per salvare gli umani. Questo gesto, fortissimo e straziante, permette alla protagonista di credere nel bene dell'animo umano e le fa sconfiggere il nemico.

Cosa ne pensate? Secondo voi Wonder Woman potrebbe arrivare fino all'Olimpo di Hollywood durante la notte dei prossimi Oscar?

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.