Stai leggendo: I musical più belli visti al cinema

Prossimo articolo: Mary Poppins, il musical in lingua italiana in arrivo a Milano

Letto: {{progress}}

I musical più belli visti al cinema

Da Cantando sotto la pioggia a La La Land, i musical più belli visti al cinema e che ci hanno fatto sognare.

Una scena di Moulin Rouge

1 condivisione 0 commenti

Il musical è un genere che non tramonta mai, sia a teatro che sul grande schermo. È che la narrazione, con la musica e le parti cantante, acquista una magia tutta sua destinata a fare sognare lo spettatore e a rimanere nei suoi ricordi.

Vi ricordiamo alcuni dei musical più belli visti al cinema, in ordine sparso: li avete già visti? 

Cantando sotto la pioggia (1952)

Siamo a Hollywood, nel 1927. Don Lockwood, acclamata star del muto con un passato di ballerino, musicista e stuntman è ai ferri corti con la propria partner sullo schermo, la bionda e vanitosa Lina Lamont. Quest'ultima però è convinta che in realtà lui sia innamorato di lei.
Regia: Stanley Donen e Gene Kelly.
Musiche: Nacio Herb Brown, Roger Edens, Al Goodhart e Al Hoffman.
Con: Gene Kelly, Donald O'Connor e Debbie Reynolds.

West Side Story (1961)

L'Upper West Side, quartiere di Manhattan (New York), fa da sfondo alla storia d'amore tormentata e contrastata tra due ragazzi: Maria, sorella dei capobanda dei portoricani Sharks e Tony, ex componente della banda rivale degli anglosassoni Jets.
Regia: Jerome Robbins e Robert Wise.
Musiche: Leonard Bernstein.
Con: Natalie Wood, Richard Beymer, Russ Tamblyn e Rita Moreno.

Mary Poppins (1964)

Siamo a Londra, nel 1906. George Banks è un bancario che vive al numero 17 di Viale dei Ciliegi con i due figli Jean e Michael. Quest'ultimi sono così vivaci da far scappare ogni tata, finché non compare alla loro porta Mary Poppins, una giovane donna con poteri magici (in arrivo un remake nuovo di zecca).
Regia: Robert Stevenson.
Musiche: Richard M. Sherman, Robert B. Sherman e Irwin Kostal.
Con: Julie Andrews, Dick Van Dyke, David Tomlinson, Glynis Johns, Karen Dotrice e Matthew Garber.

Tutti insieme appassionatamente (1965)

Siamo a Salisburgo (Austria), nel 1938. Maria è una ragazza orfana cresciuta in convento e pronta a prendere i voti. Le sue consorelle però hanno dubbi sulla sua vocazione, dato che è indisciplinata e ama cantare. Così la madre superiora la manda a lavorare come governante a casa del Comandante Georg Ritter von Trapp, un vedovo con sette figli.
Regia: Robert Wise.
Musiche: Richard Rodgers.
Con: Julie Andrews, Christopher Plummer, Bill Lee, Eleanor Parker, Richard Haydn, Peggy Wood.

Jesus Christ Superstar (1973)

È il racconto dell'ultima settimana di vita di Gesù Cristo, prima che venisse tradito, processato e condannato a morte per crocifissione.
Regia: Norman Jewison.
Musiche: Andrew Lloyd Webber.
Con: Ted Neeley, Carl Anderson, Yvonne Elliman e Barry Dennen.

La febbre del sabato sera (1977)

Siamo a New York, negli anni'70. Tony Manero è un giovanotto di Brooklyn di origini italiane che lavora in un negozio di vernici e frequenta un gruppo di connazionali, con cui non perde mai occasione di mettersi nei guai. La sua più grande passione però è il ballo e infatti ogni sera frequenta la discoteca 2001 Odissey, dove viene visto come un vero e proprio idolo.
Regia: John Badham.
Musiche: David Shire.
Con: John Travolta, Karen Lynn Gorney, Barry Miller, Joseph Cali e Paul Pape.

Grease (1978)

Stati Uniti, anni'50. Durante le vacanze estive la giovane australiana Sandy Olsson conosce il bel Danny Zuko: i due si innamorano, ma a fine estate si devono dire addio. Ripreso l'anno scolastico Sandy si trasferisce nella stessa scuola di lui, dove però è leader di una band chiamata Thunderbirds e ci tiene a mantenere di fronte agli altri la sua fama di donnaiolo.
Regia: Randal Kleiser.
Musiche: John Farrar, Barry Gibb e Louis St. Louis.
Con: John Travolta, Olivia Newton-John, Stockard Channing, Jeff Conaway e Barry Pearl.

Moulin Rouge (2001)

Parigi, 1899. Christian è un aspirante scrittore londinese, che si ritrova a lavorare con i propri vicini di casa, ovvero una sgangherata compagnia teatrale. È tramite loro che mette per la prima volta piede nel famoso Moulin Rouge, dove conosce la bellissima étoile Satine, finendo per innamorarsene perdutamente.
Regia: Baz Luhrmann.
Musiche: Craig Armstrong.
Con: Ewan McGregor, Nicole Kidman, John Leguizamo, Jim Broadbent e Richard Roxburg.

Chicago (2002)

Siamo a Chicago, nel 1924. La star dei nightclub Velma Kelly viene arrestata per avere ucciso il marito e la sorella, che avevano una relazione. Roxie Hart sogna di diventare lei la nuova stella, ma finisce per uccidere il suo amante. Le due donne si troveranno quindi nello stesso carcere, cercando anche lì dentro le luci della ribalta.
Regia: Rob Marshall.
Musiche: Danny Elfman.
Con: Renée Zellweger, Catherine Zeta-Jones, Richard Gere, Queen Latifah, John C. Reilly e Lucy Liu.

La La Land (2016)

Los Angeles è la città dove molti artisti cercano fortuna: Mia sogna una bella carriera di attrice, mentre Sebastian lotta ogni giorno per riuscire ad imporsi nel mondo del jazz. I due si incontrano per caso più volte e iniziano a frequentarsi, finché non scoppierà l'amore che però dovrà confrontarsi con l'ambizione.
Regia: Damien Chazelle.
Musiche: Justin Hurwitz.
Con: Ryan Gosling, Emma Stone, John Legend, J.K. Simmons e Rosemarie DeWitt.

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.