Stai leggendo: Viola Davis e suo marito producono un film femminista

Prossimo articolo: Viola Davis e l'evoluzione del suo look fra cinema e TV

Letto: {{progress}}

Viola Davis e suo marito producono un film femminista

L'attrice premio Oscar Viola Davis, insieme a suo marito Julius Tennon, con la loro casa di produzione JuVee porteranno sul grande schermo il romanzo di grande successo, Girls Like Us, della scrittrice Rachel Lloyd.

L'attrice Viola Davis a una serata mondana

3 condivisioni 0 commenti

Viola Davis, splendida attrice afroamericana, protagonista di pellicole come Il dubbio (2008) e The Help (2011) che le hanno regalato le due prime nomination agli Oscar, continua a inanellare una notevole serie di successi.

Nel 2017 ha finalmente conquistato la statuina dorata come miglior attrice non protagonista per Barriere, diretto e interpretato da Denzel Washington e riconfermato il suo carismatico talento nello splendido ruolo di Annalise Keating in Le regole del delitto perfetto.

Viola Davis protagonista della serie TV creata da Shonda Rhimes HDMondofox
Viola Davis

L’essere diventata una diva del grande e piccolo schermo non l’ha resa affatto inaccessibile ma affinato la sua sensibilità verso progetti lavorativi etici e costruttivi.

Insieme a suo marito, l’attore Julius Tennon (Batman v Superman: Dawn of Justice 2016) con cui ha adottato una bambina, Genesis, ha creato la JuVee Productions, una casa di produzione piccola ma agguerrita che ha molti ambiziosi obiettivi.

Viola Davis con Julius Tennon agli Academy Awards 2017 HD
Viola Davis Julius Tennon

Uno, in particolare, sta loro molto a cuore: realizzare la versione cinematografica di un libro di enorme successo, Girls Like Us - Fighting for a World where Girls Are Not for Sale della scrittrice Rachel Lloyd.

Girls Like Us è la vera biografia in forma romanzata dell'autrice che racconta la sua odissea e quella di donne giovanissime e minorenni, di ogni etnia e status sociale, che vengono catapultate loro malgrado nell’incubo infinito dello sfruttamento sessuale.

La fondatrice di GEMS Rachel Lloyd con alcuni ospiti a una serata benefica GEMS HDGEMS
Da sinistra, Rachel Lloyd

L’attrice Demi Moore (Ghost) e la regista Mira Nair (Amelia), dopo aver letto il libro, hanno espresso tutta la loro ammirazione per Rachel

Rachel Lloyd ha ribaltato la sua atroce condizione personale nel proprio trionfo, e non è niente meno che una vera eroina. Non dovremo mai più guardare quelle giovani donne, finite sul marciapiede, come “quel tipo di donna” ma dovremo solo percepirle come ragazze che sono esattamente come noi. (Demi Moore)

Questo libro farà breccia nel vostro cuore. La bellezza delle memorie di Rachel Lloyd sta nel modo in cui ha esorcizzato il suo dolore di giovane donna in difficoltà, comunicando empaticamente con centinaia di altre vittime come lei. (Mira Nair)

Julius Tennon ha dichiarato che lui e sua moglie sono rimasti davvero colpiti dalla storia di Rachel e della sua enorme forza d’animo nell’aiutare le vittime di questi atroci abusi e cambiare il loro un futuro non solo con il suo esempio ma anche attraverso la sua fondazione GEMS - Girls Educational Mentoring Services – che ha sede a New York.

Il documentario del 2007, Very Young Girls, diretto da David Schisgall, selezionato al Toronto film festival e all’Edinburgh film festival, racconta il prezioso lavoro svolto dalla fondazione contro il traffico umano di minori a scopo sessuale.

Al momento, non sono ancora noti i nomi degli attori e delle attrici che parteciperanno al progetto ma siamo certi che la bravissima Viola Davis e suo marito riusciranno a realizzare un film toccante e pieno di speranza.

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.