Stai leggendo: Venezia 74: presentato il programma e i primi ospiti internazionali

Prossimo articolo: Venezia 74: Paola Turci giurata per Soundtrack Stars Award

Letto: {{progress}}

Venezia 74: presentato il programma e i primi ospiti internazionali

Il Direttore della Mostra Internazionale del Cinema di Venezia, Alberto Barbera, ha annunciato il programma e i primi ospiti della 74esima edizione del Festival.

Il Il red carpet della Mostra del Cinema di Venezia

7 condivisioni 0 commenti

Dal 30 agosto al 9 settembre si terrà in quel del Lido di Venezia la 74esima Mostra Internazionale del Cinema di cui, finalmente, è stato svelato il programma completo e i primi grandi ospiti.

Tra le novità di questa edizione di uno dei festival della Settima arte più longevi del mondo, spiccano tre sezioni completamente dedicate alla realtà virtuale, Venice VR - Biennale VR, Venice VR - Venice Production Bridge e Venice VR - Best Of dove verranno presentate opere non inedite. Come ha annunciato il Presidente Paolo Baratta:

A questa futuristica forma d’arte cinematografica sarà dedicato, per contrappasso, un luogo estremamente antico della città di Venezia, ovvero il palazzo del Lazzaretto che è situato sull’omonima isola.

Inoltre la tecnologia VR sarà presente a Venezia 74 in 3 forme, diverse per fruizione: all'interno di un teatro dotato con sedie girevoli e visori virtuali Samsung, con 5 postazioni "stand up" per fruire prodotti più elaborati, e attraverso 6 installazioni che permetteranno al pubblico di interagire direttamente col film.

Per quanto riguarda le sezioni canoniche del festival, invece, il Direttore Alberto Barbera ha voluto sottolineare che quest’anno saranno tantissime le opere italiane presentate in anteprima mondiale a Venezia 74, e questo dato è estremamente confortante:

Oltre ad essere numerosi i film italiani che vedrete durante la manifestazione, le pellicole scelte sono tutte di altissima qualità e per la maggior parte dirette da esordienti o quasi esordienti. Lungometraggi capaci anche di confrontarsi con il cinema internazionale che dimostrano, a differenza di qualche anno fa, che probabilmente finalmente siamo davanti a una sorta di piccola novelle vague.

Scopriamo, sezione per sezione, quali sono i film che verranno presentati durante Venezia 74 e quali sono gli ospiti già confermati e probabili che sfileranno sullo storico red carpet del Lido.

Venezia 74: Concorso

Sono 21 i film in Concorso alla 74esima Mostra Internazionale del Cinema di Venezia e che verranno giudicati dalla giuria presieduta da Annette Bening e composta da Ildikó Enyedi, Michel Franco, Rebecca Hall, Anna Mouglalis, David Stratton, Jasmine Trinca, Edgar Wright e Yonfan.

Le opere che si contenderanno il Leone d’Oro e gli altri premi ufficiali sono 21, tra le quali ne spiccano 4 italiane.

Ad aprire il concorso di Venezia 74 sarà Downsizing di Alexander Payne, lungometraggio che vede come protagonisti Matt Damon, Christoph Waltz, Hong Chau e Kristen Wiig e che lo stesso Barbera ha descritto come “una favola che mescola fantascienza ed ecologia”.

Tra le pellicole più attese, invece, sicuramente sono da annoverare la nuova opera di George Clooney, Suburbicon, basata su una sceneggiatura scritta fai Fratelli Coen e resa “più politica” dal regista; The Shape of Water di Guillermo Del Toro, film definito dal direttore del Festival come “il più bello di Del Toro, un’ibrido tra La Bella e La Bestia e Il Mostro della Laguna Nera” e l’ultima fatica di Abdellatif Kechiche Mektoub, My Love: Canto 1, primo atto di una trilogia basata sul romanzo di François Bégaudeau, La Blessure, la Vraie.

La lista completa dei film in Concorso a Venezia 74:

  • Human Flow di Ai Weiwei;
  • Mother! di Darren Aronofsky con Jennifer Lawrence, Javier Bardem e Michelle Pfeiffer;
  • Suburbicon di George Clooney con Matt Damon e Julianne Moore;
  • The Shape of Water di Guillermo del Toro, con Sally Hawkins e Michael Shannon;
  • L’insulte di Ziad Doueiri;
  • La Villa di Robert Guediguian;
  • Lean on Pete di Andrew Haigh con Steve Buscemi e Charlie Plummer;
  • Mektoub, My Love: canto uno di Abdellatif Kechiche;
  • Sandome No Satsujin di Koreeda Hirokazu;
  • Jusqu’à La Garde di Xavier Legrand;
  • Amore Malavita di Manetti Bros.;
  • Foxtrot di Samuel Maoz;
  • Three Billboard outside Ebbing, Missouri di Martin McDonagh;
  • Anna di Andrea Paloro;
  • Downsizing di Alexander Payne con Matt Damon e Christoph Waltz;
  • Jua Nian Hua di Vivian Qu;
  • Una famiglia di Sebastiano Riso con Micaela Ramazzotti;
  • First Reformed di Paul Schrader, con Ethan Hawke;
  • Sweet Country di Warwick Thornton;
  • The Leisure Seeker di Paolo Virzì, con Helen Mirren e Donald Sutherland;
  • Ex Libris - The New York Public Library di Frederick Wiseman.

Venezia 74: Fuori Concorso

Robert Redford e Jane Fonda in Our Souls a NightHDNetflix

Per quanto riguarda la sezione Fuori Concorso, a Venezia ci sarà il film prodotto da Netflix, Our Souls at Night, che vedrà come protagonisti assoluti Jane Fonda e Robert Redford i quali saranno entrambi presenti al festival per ritirare il loro meritato Leone alla Carriera.

Oltre ai due pilastri del cinema mondiale, in quel del Lido vedremo anche sbarcare la splendida Sienna Miller che presenterà il lungometraggio The Private Life of a Modern Woman di James Toback.

La lista completa dei film Fuori Concorso a Venezia 74:

  • Our Souls at Night di Ritesh Batra;
  • Vittoria e Abdul di Stephen Frears;
  • La Mélodie di Rachid Hami;
  • Outrage Coda di Takeshi Kitano;
  • Loving Pablo di Fernando Leon de Aranoa;
  • Diva! di Francesco Patierno;
  • Zama di Lucrecia Martel;
  • One Wood di Errol Morris;
  • La Fidèle di Michaël R. Roskam;
  • Il colore nascosto delle cose di Silvio Soldini;
  • The Private Life of a Modern Woman di James Toback;
  • Brawl in Cell Block 99 di S. Craig Zahler;
  • Cuba and the Cameraman di Jon Alpert;
  • My Generation di David Batty;
  • Piazza Vittorio di Abel Ferrara;
  • The Devil and Father Amorth di William Friedkin;
  • This is Congo di Daniel McCabe;
  • Ryuichi Sakamoto: Coda di Stephen Nomura Schible;
  • Jim & Andy: The Great Beyond. The Story of Jim Carrey, Andy Kaufman and Tony Clifton di Chris Smith;
  • Happy Winter di Giovanni Totaro.

Venezia 74: Fuori Concorso - Eventi Speciali

Per gli eventi speciali di Venezia 74, sono state scelte due tematiche molto diverse su cui incentrare questa sezione collaterale ed estremamente amata dal pubblico.

Gianni Amelio, infatti, presenterà come “evento speciale” il suo documentario su Amatrice, Casa d’Altri, e sulle conseguenze che il terremoto di un anno fa sta avendo e ha avuto sulla sua popolazione.

Il secondo evento speciale di Venezia ’74 vedrà John Landis - presente al Lido - come protagonista assoluto di una serata in cui verrà proiettata la versione in 3D del videoclip thriller di Michael Jackson, diretto dallo stesso Landis, e un documentario del 1983 dedicato alla sua realizzazione.

Venezia 74: Orizzonti - Concorso

Anche Orizzonti negli anni passati è stata trampolino di lancio di film davvero interessanti e quest’anno - oltre a 12 lungometraggi - la sezione vanta una lista di 19 film in concorso tra cui 3 di autori iraniani, 4 italiani e 2 israeliani.

Lista completa dei film in Concorso nella sezione Orizzonti di Venezia 74:

  • Nico 1988 di Susanna Nicchiarelli;
  • Disappearance di Ali Asgari;
  • Espèces Menacées di Gilles Bourdos;
  • Les Bienheureux di Sofia Djama;
  • The Rape of Recy Taylor di Nancy Buirsky;
  • Caniba di Lucien Castaing-Taylor e Verena Paravel;
  • Marvin di Anne Fontaine;
  • Invisible di Pablo Giorgelli;
  • Brutti e cattivi di Cosimo Gomez;
  • The Cousin di Tzahi Grad;
  • The Testament di Amichai Greenberg;
  • La Nuit Ou J’ai Nagé di Damien Manivel e Igarashi Kohei;
  • No Date, No Signature di Vahid Jalilvand;
  • Los versos del olvido di Alireza Khatami;
  • Krieg di Rick Ostermann;
  • West of Sunshine di Jason Raftopoulos;
  • Gatta Cenerentola di Alessandro Rak;
  • Under the Tree di Hafsteinn Gunnar Sigurðsson;
  • La vita comune di Edoardo Winspeare.

Ogni proiezione di Orizzonti sarà anticipata da video tributi che omaggeranno gli 80 anni dell’Istituto Luce Cinecittà.

Venezia 74: altri eventi da non perdere e i possibili ospiti internazionali

Oltre ai film presenti nelle grandi sezioni della 74esima Mostra del Cinema di Venezia, vale la pena anche annoverare le anteprime di Cinema nel Giardino che quest'anno vedrà come protagonista la prima serie TV italiana prodotta da Netflix, Suburra, e Woodshock, il film con Kirsten Dunst che vede il debutto alla regia di Kate e Laura Mulleavy, note per essere le designer del brand Rodarte.

Per quanto riguarda gli ospiti, da quanto si può notare dai cast d'eccezione dei film, è probabile che le star che sfileranno a Venezia saranno tantissime e quelle internazionali più sperate e attese sono certamente Matt Damon, Jennifer Lawrence, Adele Exarchopoulos, Vince Vaughn, Don Johnson, Charlotte Rampling, Javier Bardem, Michelle Pfeiffer, Steve Buscemi, Frances McDomand, Woody Harrelson e Ethan Hawke.

Cosa ne pensate del programma di questo festival? Quali sono i film che non vi aspettavate e quali quelli che invece avreste voluto vedere nel programma? Fatecelo sapere nei commenti!

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.