Stai leggendo: Justin Bieber, il tour è stato cancellato per questioni religiose? Lui nega

Prossimo articolo: Justin Bieber: tour mondiale cancellato

Letto: {{progress}}

Justin Bieber, il tour è stato cancellato per questioni religiose? Lui nega

C'è chi sostiene che Justin Bieber abbia cancellato il suo tour per motivi religiosi, ma lui ha negato pubblicamente.

Justin Bieber durante una delle sue esibizioni live

1 condivisione 0 commenti

Justin Bieber avrebbe cancellato le ultime quattordici date del suo Purpose Tour per questioni religiose.

Questo è quanto ha svelato un conduttore tv americano, il quale sostiene di avere ricevuto notizie certe da fonti affidabili di un desiderio della pop-star di dedicarsi maggiormente alla sua fede.

Anzi, sempre secondo queste persone informate, Bieb avrebbe persino intenzione di fare costruire una chiesa.

A post shared by Justin Bieber (@justinbieber) on

Justin ha negato tutto, ribadendo che dietro alla sua scelta di fermarsi c'è solo la necessità di staccare la spina e riposarsi, perché non riusciva più a reggere certi ritmi.

Certo, è di dominio pubblico il fatto che lui si sia avvicinato molto alla Chiesa evangelica pentecostale australiana, ma questo non significa che voglia accantonare la musica per essa.

Intanto non si placa il malcontento di buona parte delle fan, deluse dal fatto di non poter vedere il loro idolo dal vivo.

A sostegno di Justin si è però fatto sentire il collega John Mayer, che invita a capire la sua situazione, sottolineando che se avesse continuato il tour non nella piena forma avrebbe solo fatto peggio.

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.