Stai leggendo: Berlusconi entusiasta di Loro di Sorrentino: riprese ad Arcore?

Prossimo articolo: Wonder Woman 2: stabilita la data di uscita del sequel!

Letto: {{progress}}

Berlusconi entusiasta di Loro di Sorrentino: riprese ad Arcore?

Silvio Berlusconi e Paolo Sorrentino si sono incontrati: sembra che il registra potrebbe avere la possibilità di girare il film a Arcore e Villa Certosa.

Silvio Berlusconi e Paolo Sorrentino

0 condivisioni 0 commenti

Silvio Berlusconi e Paolo Sorrentino si sono incontrati in Via del Plebiscito. Il regista e il protagonista del suo film Loro si sono dati appuntamento alla presenza di Gianni Letta, Niccolò Ghedini e Nicola Giuliano, amico e produttore storico di Sorrentino.

Secondo le notizie trapelate, Berlusconi sarebbe entusiasta del progetto e durante l’incontro avrebbe affermato: 

Lei è un regista straordinario, il mio preferito in assoluto, ho visto tutti i suoi film e le metto a disposizione tutto quel che vuole… Se lo desidera le permetto di girare a Villa Certosa o nel mausoleo di famiglia a Arcore.

Non è la prima volta che Sorrentino ha un colloquio con i protagonisti dei suoi film. Durante la preparazione di Il Divo, incontrò Giulio Andreotti per ben due volte. Curiosamente, Loro e Il Divo avranno lo stesso protagonista. A vestire i panni di Berlusconi ci sarà Toni Servillo, attore feticcio di Sorrentino arrivato alla quinta collaborazione con il regista campano.  

Toni Servillo protagonista del film Il Divo
Toni Servillo alias Giulio Andreotti

Chissà se Berlusconi reagirà come Andreotti che bollò il film come una “mascalzonata”. Certo, l’ex premier è più abituato al mondo dello spettacolo rispetto a Andreotti ed è stato già l’ispiratore di Il caimano di Nanni Moretti.

Per ora, la parola più diffusa per descrivere lo stato d’animo di Berlusconi riguardo il progetto è entusiasmo. Nonostante le notizie sulla sceneggiatura di Sorrentino e Umberto Contarello lascino intendere che la pellicola si soffermerà su episodi non proprio edificanti. Nel film, infatti, ci sarà spazio per lo scandalo delle olgettine e tra le protagoniste dovrebbe esserci anche Ruby Rubacuori. Ovviamente, non mancherà tutta la corte berlusconiana di amici-compagni di lavoro, da Marcello Dell’Utri a Fedele Confalonieri, da Gianni Letta a Adriano Galliani.

In questi giorni, Sorrentino è impegnatissimo con la preparazione del film in vista dell'inizio delle riprese a metà agosto. Ha avuto un incontro anche con Veronica Lario, l’ex moglie di Berlusconi.

Veronica Lario, ex moglie di BerlusconiHD
Veronica Lario

L’incontro dovrebbe avere avuto uno scopo documentaristico. Il regista ha voluto approfondire alcuni aspetti della vita di Berlusconi dalla voce della sua ex moglie. Pare che Veronica abbia anche palesato il suo gradimento per la scelta dell’attrice che vestirà i suoi panni: Elena Sofia Ricci.

Che ne pensi: Sorrentino accetterà la proposta di Berlusconi e girerà nel mausoleo di famiglia?

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.