Stai leggendo: Emily Ratajkowski senza veli, ma i fan si preoccupano: troppo magra

Letto: {{progress}}

Emily Ratajkowski senza veli, ma i fan si preoccupano: troppo magra

Non è di certo nuova agli scatti di nudo, ma le ultime foto che Emily Ratajkowski ha realizzato per The Love Magazine stanno facendo molto discutere. La sua eccessiva magrezza è finita sotto accusa.

Gli scatti contestati di Emily Ratajkowski

4 condivisioni 0 commenti

Tra le modelle più richieste (e chiacchierate) del momento, Emily Ratajkowski riesce sempre a far parlare di sé.

Purtroppo, però, stavolta non sono state le sue curve bollenti ad animare i social. 

La top model ha condiviso su Instagram gli ultimi scatti senza veli da lei realizzati per The Love Magazine. Si tratta di magnifiche foto in bianco e nero che portano la firma di un fotografo famosissimo, Patrick Demarchelier, e che ritraggono Emily in pose particolari che non ne hanno messo in evidenza la sinuosa silhouette - quella a cui ci ha abituati - ma la magrezza.

Ed è proprio il fisico troppo asciutto della Ratajkowski - indubbiamente enfatizzato dall'atteggiamento ricurvo del corpo - a preoccupare i fan.

"Sembri uno scheletro" e ancora "Sei troppo magra, tu sei stata molto più in forma di così" sono solo alcuni dei commenti negativi che la modella ha raccolto sul proprio account.

By @patrickdemarchelier for @thelovemagazine @kegrand

A post shared by Emily Ratajkowski (@emrata) on

Emily - che di recente ha dichiarato di non riuscire a lavorare come attrice per il suo seno generoso - ha comunque ricevuto quasi 400mila like per questi scatti, segno che l'eccessiva magrezza nel mondo della moda continua a dividere.

C'è chi ne è inquietato e urla allo scandalo e chi, invece, la idolatra pericolosamente.

Commenta

Leggi anche

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.