Stai leggendo: Selvaggia Lucarelli: assolta dall'accusa di aver rubato foto ai VIP

Prossimo articolo: Social, Selvaggia Lucarelli smaschera Belen e i suoi post sponsorizzati

Letto: {{progress}}

Selvaggia Lucarelli: assolta dall'accusa di aver rubato foto ai VIP

Selvaggia Lucarelli è stata assolta dall'accusa di aver sottratto foto illegalmente. Le foto incriminate risalgono al 2010 e riguardano il compleanno di Elisabetta Canalis, allora fidanzata di George Clooney. Ecco alcune considerazioni della giornalista.

Primo piano di Selvaggia Lucarelli

1 condivisione 1 commento

Nel 2010 Selvaggia Lucarelli insieme a Guia Soncini e Gianluca Neri vengono accusati di sottrazione illecita di foto ai danni di alcuni VIP.

Le immagini incriminate riguardano la festa di compleanno di Elisabetta Canalis, tenutasi a Villa Oleandra a Como. All'epoca la showgirl italiana era fidanzata con l'attore George Clooney ed è per questo motivo che il party si era svolto nella villa privata dell'attore.

A muovere l'accusa di sottrazione illecita e violazione della privacy, attraverso accesso informatico abusivo, contro Selvaggia Lucarelli, Guia Soncini e Gianluca Neri è stata la stessa Elisabetta Canalis insieme a Federica Fontana, un'altra showgirl italiana.

Ai tre imputati è stata rivolta l'accusa di accesso abusivo al sistema informatico, intercettazione illecita di comunicazioni, violazione di corrispondenza e violazione dell'account di posta elettronica di Federica Fontana, ospite al compleanno, per impossessarsi di 191 fotografie.

La notizia, all'epoca, ha fatto molto rumore: in molti hanno puntato il dito contro gli imputati. Ad essere maggiormente colpita dall'occhio giudicante dei mass media è stata Selvaggia Lucarelli: in molti hanno danno per scontato che le accuse fossero fondate.

La giornalista, nonostante il polverone sollevatosi, ha preferito non commentare e non hai mai proferito parola sulla spinosa questione. 

Lo scorso 17 luglio, dopo ben sette anni di attesa, c'è stata l'udienza che ha assolto pienamente Selvaggia Lucarelli, Gianluca Neri e Guia Soncini perché il fatto non sussiste. Le motivazioni dettagliate ed i commenti sull'esito dell'udienza si sapranno tra 90 giorni.

Selvaggia Lucarelli durante la partecipazione ad un programma televisivoCopyright Getty

Selvaggia Lucarelli: le reazioni della giornalista post assoluzione

Selvaggia Lucarelli, dopo l'esito della sentenza ed il sollievo scaturito dalla completa assoluzione, sul suo profilo Facebook ha commentato così:

Io non commenterò in modo dettagliato la mia sentenza di assoluzione piena e il processo Canalis finché non arriveranno le motivazioni del giudice.

In questi anni non ho mai dato la mia versione dei fatti (e la darò, perché pochi hanno capito davvero questo processo) e ho letto le cose più assurde e false in silenzio, perché sapevo che non avevo fatto nulla e che dovevo solo aspettare il giorno in cui un giudice lo avrebbe stabilito.

Sulla sentenza, in modo particolare, non sono ammesse idiozie o letture malevole dei fatti. 

La sentenza ha stabilito che non sono un hacker e non ho mai provato a vendere nessuna foto a Chi o ad altri. Che avevo detto la verità. Su questi due punti, che poi sono quelli su cui i giornali hanno fatto titoloni fino al giorno prima della sentenza e per anni, assoluzione piena.

Nonostante la completa assoluzione di Selvaggia Lucarelli, Gianluca Neri e Guia Soncini c'è chi, ancora, continua a gettare dubbi sull'esito della sentenza, ipotizzando che all'assoluzione si sia arrivati ricorrendo a dei cavilli legali.

La giornalista, ovviamente, non ci sta nel dover continuare a leggere altre e infondate allusioni su questa storia e tuona così:

Nessun vittimismo, ma con chi ha raccontato e, soprattutto, ancora racconta falsità ci vedremo nelle sedi opportune.

Ho letto invece (buffo, davvero) che sarei stata assolta per dei cavilli, versione di chi purtroppo aveva già messo in fresco lo champagne e invece si dovrà accontentare di una coca cola sgasata nella redazione di qualche giornalaccio. Quanto rosicate, belli miei.

Selvaggia Lucarelli è un personaggio che riesce a dividere di netto il pubblico tra nero e bianco: a non amarla, forse, sono in molti. La giornalista è conosciuta per punzecchiare o smascherare VIP senza mezzi termini. 

Recentemente, ad esempio, Selvaggia Lucarelli ha smascherato Belen ed i suoi post sponsorizzati.

Svolgere il proprio lavoro non autorizza però alla diffusione di illazioni infondate nei suoi confronti e i diffamatori sono stati avvisati.

A buon intenditor poche parole!

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.