Stai leggendo: Reparto Maternità 2: la gravidanza senza compagno della coraggiosa Lisa

Prossimo articolo: Reparto Maternità 2: la nascita della italoafricana Victoria

Letto: {{progress}}

Reparto Maternità 2: la gravidanza senza compagno della coraggiosa Lisa

La storia della 25enne Lisa e della sua gravidanza senza un compagno al suo fianco è la protagonista dell'ottava emozionante puntata di Reparto Maternità 2.

0 condivisioni 0 commenti

Reparto Maternità 2 ti porta nella sala parto dell’Ospedale San Camillo di Roma per farti assistere alla nascita del piccolo Diego.

Lisa, la mamma di Diego, ha scoperto di essere incinta all’ottava settimana. Purtroppo, la gravidanza si è rivelata da subito difficile perché il rapporto tra i due genitori non è molto stabile. La scelta di proseguire la gravidanza è stata presa unicamente dalla mamma, che ha deciso di dare il proprio cognome al bambino. La giovane Lisa ha solo 25 anni, ma non è spaventata dalla responsabilità che l’attende nonostante le difficoltà di una maternità senza un partner al proprio fianco. 

Nell'ultima fase della gravidanza, si è reso necessario il ricovero in ospedale. La donna è affetta da un angioma cerebrale che ha causato le diverse complicazioni insorte durante la gestazione. Purtroppo, i medici le hanno comunicato l’esistenza di un rischio. Si tratta, in realtà, di un rischio piuttosto remoto: l’angioma potrebbe rompersi durante il travaglio. Il parto quindi si annuncia abbastanza complesso. Alla fine, Diego è nato con parto cesareo ed è un bel bambino, circondato da tre piccoli zii pronti ad accoglierlo in casa.

Appassionati alle storie delle mamme e dei bambini protagonisti di Reparto Maternità 2: segui l’ottavo episodio.

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.