Stai leggendo: Cialda con la polpa di scarto delle arance spremute, i datteri e le nocciole

Letto: {{progress}}

Cialda con la polpa di scarto delle arance spremute, i datteri e le nocciole

Vi insegno come usare la polpa delle arance spremute: potete preparare delle cialde croccanti con la frutta secca da mangiare come snack durante la giornata.

1 condivisione 1 commento Il voto di 1 utente

Cosa ne fate solitamente della polpa delle arance che rimane nello spremiagrumi? Scommetto che la buttate via. In realtà, è un vero peccato perché la polpa contiene tante vitamine e tante fibre. Vi suggerisco io come riutilizzarla con la mia ricetta della cialda di arance e frutta secca, ricca di vitamine, sali minerali, antiossidanti e grassi buoni.

La preparazione è davvero semplice e le cialde all’arancia si possono mangiare come snack in qualsiasi momento della giornata. Per la conservazione potere usare un comune contenitore ermetico.

Informazioni

Ingredienti

  • Arance 1 kg
  • Datteri 60 gr
  • Uvetta 60 gr
  • Nocciole 100 gr

Preparazione

  1. Mettete in ammollo i datteri, l’uvetta e le nocciole. Lasciate in acqua per almeno 12 ore.

  2. Una volta trascorse le 12 ore, frullate tutto insieme alla polpa delle arance. Da un chilogrammo di agrumi, si ottengono circa 150 grammi di polpa.

  3. Frullate fino a ottenere un composto ben amalgamato. Dopodiché, stendete il composto su un foglio di  carta da forno in modo da formare una sorta di mattonella.

  4. Coprite il composto con un secondo foglio di carta da forno e assottigliate la mattonella di agrumi con un matterello. Usate il matterello fino a ottenere una sfoglia uniforme.

  5. Mettete a essiccare il composto in un essiccatore oppure nel forno. Impostate la temperatura del forno sui 40 gradi. Se volete velocizzare, cercate comunque di non superare mai i 70 gradi.

  6. Spegnete il forno quando la cialda diventa croccante, tagliatela in rombi e servitela come merenda.

Vota la ricetta

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.