Stai leggendo: Rami Malek interpreterà Freddie Mercury nel biopic Bohemian Rhapsody

Prossimo articolo: Riconoscerei questa sagoma ovunque: nel semaforo c’è Mary Poppins

Letto: {{progress}}

Rami Malek interpreterà Freddie Mercury nel biopic Bohemian Rhapsody

Dopo aver vestito i panni di un hacker in Mr. Robot e del Faraone Ahkmenrah in Una notte al museo, Rami Malek presterà volto e voce al leggendario frontman dei Queen nel biopic in lavorazione.

L’attore Rami Malek

4 condivisioni 7 commenti

Dimenticate il personaggio sociopatico di Elliot Alderson, lo spionaggio digitale, la cyber-security e tutto il clima complottistico di Mr. Robot: Rami Malek è pronto a vestire i panni dell’icona rock Freddie Mercury. A ufficializzare la partecipazione – e il ruolo – dell’attore statunitense nel biopic sui Queen attualmente in lavorazione è stata la band stessa sul suo sito ufficiale, con una nota in cui ha ampiamente introdotto il progetto.

“Sì gente, sta succedendo davvero”: queste le prime parole pubblicate online che confermano la lavorazione del film, in merito alla quale l’intervento del gruppo intende fare chiarezza con news dirette e anticipazioni dal dietro le quinte.

Innanzitutto, il lungometraggio, sul quale i rumor si sono rincorsi per settimane, sarà diretto dal regista Bryan Singer (I soliti sospetti, X-Men, Dr. House), al quale spetta l’impegnativo e insieme stimolante compito di portare sul grande schermo la storia di una band che ha segnato la cultura del Novecento.

La decisione sarebbe ricaduta sull’artista del New Jersey per via della visionarietà e della “straordinaria immaginazione” di cui ha dato prova nelle sue pellicole: “Una scelta perfetta – si legge sul sito dei Queen – per ricreare i favolosi anni dei Queen che hanno dato vita a momenti indimenticabili quali il Live Aid che, possiamo rivelare, saranno ricostruiti fedelmente in una sequenza chiave del film”.

Freddy MercuryHD

Ma la notizia più attesa su Bohemian Rhapsody The Film – questo dovrebbe essere il titolo del biopic – non poteva che essere quella legata al nome dell’attore che vestirà i panni di Freddie Mercury che, come detto, avrà volto e voce di Rami Malek. E la soddisfazione per la scelta pare essere piena, considerato l’entusiasmo dell’annuncio in rete.

Chi potrebbe immaginare una persona più adatta di questo brillante attore?

Roger Taylor e Brian May, coinvolti anche in qualità di produttori esecutivi, hanno confidato di essere rimasti colpiti dalla presenza scenica di Malek e dalla dedizione con cui l’attore si sta impegnando nel progetto tanto da “vivere e respirare come fosse Freddie”.

Best wishes! #resist #march #losangeles #freedom #freddiemercury

A post shared by Bryan Singer (@bryanjaysinger) on

Ultima news confermata riguarda la tempistica delle riprese: al via con la pre-produzione, il set nei dintorni di Londra dovrebbe popolarsi verso la metà del mese di settembre. Restano in sospeso i nomi dei co-protagonisti: questa, avvisano i Queen, è una notizia riservata a un altro giorno.

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.