Stai leggendo: Le 10 migliori spiagge nudiste in Europa

Prossimo articolo: Vacanze in Sicilia: le 10 spiagge più belle

Letto: {{progress}}

Le 10 migliori spiagge nudiste in Europa

Ci sono quelle del Mare del Nord e quelle delle Baleari, quelle della Croazia e quelle della Sardegna: ecco le spiagge per nudisti più belle d’Europa.

Donna su spiaggia nudista

2 condivisioni 0 commenti

Italiani, popolo di nudisti. Non ci credete? Un sondaggio dello scorso anno del sito lastminute.com rivelava che il 58% degli uomini e il 33% delle donne italiane era disposto a prendere la tintarella senza veli. E il 31% lo aveva già fatto in passato. Anche le ricerche in rete sulle migliori spiagge per nudisti in Europa, sempre secondo il sondaggio, sarebbero aumentate, almeno del 52%. 

Perchè mettersi a nudo sulla sabbia? La motivazione principale sembra essere il desiderio di riconnettersi con la natura. Siete anche voi tra quelle che quest’estate vogliono provare il nudo integrale? Ecco per voi le 10 migliori spiagge per nudisti in Europa secondo noi.

Camping nudista di Valalta, Rovigno, Croazia

Valalta in Croazia è famosa per il suo campeggio naturista, fondato negli anni Sessanta. Meta di vacanze nudiste per tutta la famiglia, il Valalta offre bungalow, appartamenti, animazione, attività sportive e una lunghissima spiaggia sulla costa settentrionale di Rovigno. Non la solita vacanza con i bambini, insomma.

Spiaggia per nudisti a Valalta in CroaziaHDFonte: Facebook
Il camping per nudisti di Valalta.

Spiaggia di Porto Ferro, Sardegna, Italia

Sebbene in Italia la legislazione non sia molto favorevole al naturismo (sono previste multe salate per chi si spoglia su spiagge non riservate ai nudisti), secondo molti magazine internazionali, la spiaggia di Porto Ferro in Sardegna è tra le migliori spiagge per nudisti in Europa. Pur essendo molto affolata in estate, nella zona nord c’è una sezione dove ci si può liberare del costume indisturbati. La sabbia morbida di Porto Ferro sarà una carezza sulla pelle.

Playa d’Es Cavallet, Ibiza, Spagna

Famosa per essere una spiaggia gay-friendly, Playa d’Es Cavallet a Ibiza è in realtà anche una rinomata spiaggia per nudisti. Non stupisce che sull’isola hippy dove si abbandonano le inibizioni sia più facile anche abbandonare i vestiti: la location (all’interno del parco naturale Ses Salines) invita alla riconnessione con la natura, tra sabbia bianchissima e un mare azzurro dichiarato Bandiera blu. Da esplorare anche in barca a vela.

Buhne 16, Sylt, Germania

Buhne 16, Sylt, GermaniaHD

Spostiamoci verso il Nord Europa, dove stereotipo vuole che le persone siano più disinibite in quanto a naturismo. Di sicuro l’inibizione è poca alla spiaggia Buhne 16, sull’isola di Sylt in Germania, dove il nudismo è stato dichiarato legale per la prima volta in Europa. Le spiagge nudiste in Germania sono parecchie, ma Buhne 16 resta una delle preferite dai tedeschi. Sarà per via delle caratteristiche seggioline blu e bianche vicino al mare?

Spiaggia nudista Ågesta Beach, Svezia

Ågesta Beach è in realtà affacciata sul lago di Magelungen, ma è comunque la prima spiaggia naturista ufficiale di Stoccolma, da cui è facile arrivare in autobus. E c’è davvero di tutto per passare una splendida giornata all’aria aperta senza veli: dallo spazio per il barbecue, ai tavoli da picnic fino all’area giochi.

Plage de Tahiti, Saint Tropez, Francia

È sulle spiagge di Saint Tropez che sono comparsi i primi topless negli anni Sessanta. La Costa Azzurra è una meta elegante, caotica, costosa e vivace per l’estate: la Plage de Tahiti a Saint Tropez è una delle più famose spiagge per naturisti del litorale (è frequentatissima dai vip). Non fatevi prendere dalla timidezza anche se non siete Brigitte Bardot, liberatevi di tutto, soprattutto della macchina fotografica (è vietata).

Spiaggia di Brac, Croazia

Spiaggia di Brac, CroaziaHD

La spiaggia di Brac, nei pressi della località del Corno d’Oro, è una spiaggia nudista di ciottoli, dotata di bar e ristoranti. In Croazia il nudismo è diffuso e tollerato: vi basterà allontanarvi di qualche passo dal vostro ombrellone per trovarvi catapultate nell’area nudista. Il paesaggio naturale è altamente suggestivo: le spiagge di Brac sono infatti circondate da boschi da un lato e accarezzate da un mare limpido e turchese dall’altro.

Playa de Ses Illetes, Formentera, Spagna

Ses Illetes, spiaggia nudista a Formentera nelle BaleariHD

Sulla vicina più silenziosa di Ibiza, Formentera, i nudisti troveranno uno spazio dedicato sulla splendida Playa de Ses Illetes. Oltre ad essere una spiaggia nude-friendly, Ses Illetes è anche una delle più belle d’Europa, con gli isolotti che si profilano all’orizzonte, la sabbia bianchissima e il mare verde smeraldo. Come essere in un paradiso tropicale, ma senza l’impaccio del costume.

Spiaggia di Es Trenc, Maiorca, Spagna

Di nuovo alle Baleari, questa volta sull’isola di Maiorca, c’è la spiaggia di Es Trenc, dove è presente una zona centrale per praticare naturismo in totale tranquillità. Es Trenc è quasi una spiaggia caraibica per via dei suoi colori, la sabbia dorata e il mare cobalto, nonché per la sua estensione: quasi tre chilometri di paradiso.

Bellevue Beach, Klampenborg, Danimarca

Torniamo a Nord, questa volta in Danimarca. Bellevue Beach è una spiaggia nudista molto amata dai giovani danesi, a soli 10 km da Copenhagen. Questa distesa di 700 metri è caratteristica non solo perché ci si può girare nudi, ma anche per le simpatiche torrette di osservazione dei bagnini e i chioschi di forma geometrica, progettate dall’architetto e designer danese Arne Jacobsen.

Siete pronte a spogliarvi? Non dimenticate di spalmarvi bene la crema su tutto il corpo!

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.