Stai leggendo: Despacito è la canzone più ascoltata di sempre in streaming

Letto: {{progress}}

Despacito è la canzone più ascoltata di sempre in streaming

Despacito è la canzone più ascoltata in streaming della storia e ha superato il record detenuto da Sorry di Justin Bieber.

Luis Fonsi durante un'esibizione live

3 condivisioni 11 commenti

Che Despacito fosse la canzone non solo dell'estate, ma dell'anno, si era già capito. Però probabilmente nessuno si immaginava che diventasse anche la più ascoltata di sempre in streaming.

Quest'ultimo è, infatti, il nuovo record raggiunto da Luis Fonsi, insieme naturalmente a featuring d'eccezione come Daddy Yankee (nella versione originale del pezzo) e Justin Bieber (nel remix).

E, per uno scherzo del destino, il record precedente era detenuto proprio da Bieber con Sorry, sua hit del 2015.

Jesús Lopez, Presidente & CEO di Universal Music Latin America & Penisola Iberica, sottolinea come lo streaming abbia reso più democratico il consumo di musica, dando la possibilità alla musica latina di ampliare i propri orizzonti, raggiungere più persone e, di conseguenza, conquistare le classifiche.

💿💿💿🇵🇹 Obrigado Portugal! @daddyyankee @umusicpt #TriplePlatinum

A post shared by Luis Fonsi (@luisfonsi) on

Despacito ha infatti raggiunto la prima posizione delle classifiche di vendita di Italia, Irlanda, Spagna, Portogallo, Francia, Belgio, Svizzera, Svezia, Austria, Danimarca, Finlandia, Germania, Norvegia, Olanda, Canada, Australia, UK e USA.

Pensate che non era mai capitato che una canzone spagnola raggiungesse la vetta della classifica inglese ed è solo la terza volta nella storia che, nella Billboard Chart USA, un testo spagnolo raggiunge la vetta (le prime due erano state La Bamba e Macarena).

Da sottolineare anche il successo del video, che è stato il più veloce a raggiungere quota 1.5 miliardi di visualizzazioni nella storia di YouTube e ora ne vanta 1.9 miliardi.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.