Stai leggendo: The Pozzolis Family: come organizzare una serata romantica quando hai un figlio

Prossimo articolo: The Pozzolis Family: prova (il) costume da indossare al mare

Letto: {{progress}}

The Pozzolis Family: come organizzare una serata romantica quando hai un figlio

Avete un bimbo piccolo e non riuscite a concedervi una serata romantica? Noi abbiamo la nostra personalissima soluzione e non prevede cinema, pattini o sauna.

0 condivisioni 0 commenti

Il 14 febbraio è San Valentino per tutti, genitori compresi. O meglio, sarebbe San Valentino per tutti quegli essere umani che credono sia doveroso festeggiare come fa il resto del mondo. Avete provate anche voi a evitare la classica serata romantica tirando in ballo il consumismo imperante? Vale sempre la pena fare un tentativo, anche se solitamente non si ottengono grossi risultati.

In queste situazioni avere un figlio piccolo può rivelarsi inaspettatamente vantaggioso perché ti permette di accantonare una serie di terribili opzioni come: percorso benessere di coppia con inclusi sauna e bagno turco, serata di pattinaggio su ghiaccio al freddo e al gelo oppure serata di musica dal vivo con gente che si ostina a cantare, disturbando la pace delle tue orecchie.

La nostra soluzione in puro stile The Pozzolis Family? Cenetta romantica casalinga con aragosta e champagne e una bella dose di coccole post digestione. Ovviamente, i bambini non si uniranno a voi. Per i neonati, noi abbiamo pensato a una soluzione molto speciale!

E voi come festeggiate di solito San Valentino? Raccontateci la vostra idea di serata romantica, con inclusi i vostri espedienti per liberarvi dei pargoli.

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.